domenica 17 gennaio 2016

Recensione: Life and Death di Stephenie Meyer

Etichette: , , , , , , , ,
life and death recensione
Ciao a tutti lettori, come state?
Io ho appena finito di pranzare e sono subito corsa qui per scrivervi la mia opinione su Life and Death che ho finito giusto questa mattina!
Che dire, non ero partita con grandi aspettative, ma la saga di Twilight ha un significato particolare per me (che se vi va potrei raccontarvi in una recensione proprio su Twilight) e quindi non potevo farmi scappare questa nuova storia parte del suo universo.
Nonostante le aspettative basse vi dirò che mi è piaciuto, anche se ha i suoi pro e i suoi contro (tranquilli, niente spoiler, ce n'è solo uno ma è adeguatamente nascosto!).

life and death recensione review stephenie meyer twilight saga
LIFE AND DEATH
Stephenie Meyer

life and death recensione


Editore: LainYA - Fazi Editore
Prezzo: Cartaceo 15,00 €, Ebook 7,99 €
Pagine: 367 (698 complessive, comprendendo Twilight)
Serie: Twilight

Trama: Nello Stato di Washington c’è la cittadina più piovosa d’America. La conoscono bene Edward Cullen e Bella Swan, i protagonisti di Twilight. Lei, dolce ragazza qualunque; lui, giovane misterioso con un segreto inconfessabile. La loro storia d’amore ha conquistato i cuori di tutti. Ma cosa succederebbe se i ruoli si ribaltassero? Se non fosse lui la creatura straordinaria, l’eroe meraviglioso dotato di capacità sovrumane ma… lei? Beaufort è un ragazzo alto e dinoccolato trasferitosi dall’Arizona quando incontra la bellissima Edythe, non sa che la fortissima attrazione che prova per lei potrebbe essere la sua rovina… Spettacolare riscrittura di Twilight, Life and Death riapre le porte del piccolo mondo di Forks. Ricalcando il palcoscenico della storia d’amore più amata degli ultimi anni e ardenti di quella stessa passione che ha stregato milioni di fan in tutto il mondo, Beaufort e Edythe conquisteranno il lettore con il calore rassicurante di un’atmosfera conosciuta e la sorpresa di un finale completamente nuovo.


RECENSIONE

Normalmente inizierei questa recensione ricapitolando velocemente la trama, ma in questo caso vorrei passare oltre, perchè la descrizione fatta dalla casa editrice è più che soddisfacente e io ho tanto da dire e poco spazio per farlo.
"Life and Death" ci viene presentato come un "E se...?" di Twilight, e niente potrebbe essere più vero... e più distante allo stesso tempo.

Come vi dicevo prima Twilight è un libro molto importante per me, è legato a dei ricordi molto speciali, quindi non vi sorprenderà se vi dico che l'ho letto molte volte. E questo forse è stato l'ostacolo maggiore... vedete, per chi conosce a fondo - quasi a memoria -  Twilight, è difficile leggere Life and Death senza sovrapporre i personaggi dell'uno e dell'altro; per me è stato praticamente impossibile (tant'è che ad un certo punto mi sono resa conto che lo stavo leggendo ignorando completamente i personaggi e immaginandomi Bella ed Edward).
Però, nonostante questo, il libro merita e infatti le sue quattro stelline le ha ricevute.

Bella e Beau si somigliano abbastanza, ma non tanto da risultare essere lo stesso personaggio. A mio avviso lei è un personaggio più classico, mentre Beau ha qualcosa di più interessante...
 forse perchè non è lo stereotipo del personaggio maschile a cui sono abituata, ma c'è da sottolineare che in alcuni punti (uno in particolare) la somiglianza fra i due, Bella e Beau, è eccessiva: mi sono ritrovata a chiedermi se l'autrice avesse deciso di mettere in dubbio la sua sessualità. Non che ci sia niente di male, ma la cosa sarebbe potuta diventare un problema visto che il filo conduttore era l'amore verso Edyth. Ma tutto sommato si riprende nel corso della storia quindi non è poi un problema, anzi gli dà quel qualcosa in più. Anche perché, c'è da dire, Beaufort è un meno sottomesso di Bella verso Edyth/Edward e questo rende la storia molto più interessante.

La cosa che più mi ha lasciata perplessa, e che quindi non mi ha fatto dare le cinque stelle (o foglie nel nostro caso) è che sebbene alcune "sventure" di Bella fossero al limite del surreale, quelle di Beaufort gli fanno un baffo.

A parte ciò, comunque, la storia vale la pena di essere letta - lo stile della Meyer è sempre scorrevole e tiene, come al solito, incollati alle pagine (per la serie: "Arrivo alla fine del capitolo...") - e secondo me meriterebbe un'edizione tutta sua, anziché una condivisa con Twilight.

Una cosa importante che ci tengo a dire: non saltate la prefazione e la postfazione! In queste, infatti, l'autrice spiega i motivi che l'hanno spinta a scrivere questa versione della storia e lascia intendere che le speranze per Midnigh Sun (la storia dal punto di vista di Edward) non sono ancora perdute e che potremmo esserci più vicini di quanto crediamo!
Concludo dicendo che di sicuro acquisterò la copia cartacea appena possibile (l'ho letto in digitale), e spero proprio che la Meyer ci dia un New Moon (e perché no, anche il resto della serie) anche per Beaufort!

Voi cosa mi dite? Lo avete letto o avete intenzione di farlo? Vorreste una recensione su Twilight, magari in aggiunta ad una rubrica "Vecchie Glorie"? Fatemi sapere!

Stephenie Meyer - Twilight Saga:

1. Twilight, 2006 (Twilight, 2005)
2. New Moon, 2007(New Moon, 2006)
3. Eclipse, 2007 (Eclipse, 2007)
4. Breaking Dawn, 2008 (Breaking Dawn, 2008)
5. Midnight Sun (non ancora pubblicato)
6. La Breve Storia di Bree Tanner, 2010 (The Short Second Life of Bree Tanner, 2010)



3 commenti:

  1. Avevo iniziato a leggere questo libro ma, non riuscendo a non sovrapporre i personaggi cercando in ogni momento di confrontarli con quelli di twilight, l'ho accantonato un pó. Adesso però la tua recensione mi ha indotto a riprendere questa storia e a dargli un'altra possibilità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di sentirtelo dire! Beau e Bella si assomigliano, ma non sono uguali, e più vai avanti con la lettura più te rendi conto e riesci a distinguerli!

      Elimina
    2. Felice di sentirtelo dire! Beau e Bella si assomigliano, ma non sono uguali, e più vai avanti con la lettura più te rendi conto e riesci a distinguerli!

      Elimina