giovedì 27 ottobre 2016

Recensione: "Oblivion 3 Opal attraverso gli occhi di Daemon" di Jennifer L. Armetrout

Etichette: , , , ,
Buon pomeriggio inkers, come procede il vostro giovedì? Io sono sempre più convinta di star combattendo contro il mio destino perché non è umanamente possibile che ogni giorno io abbia dei piani che vengono demoliti ogni singola volta. Prendiamo questa mattina, quando avrei dovuto sedermi al pc, scrivere questa recensione e poi consegnare due disegni e invece non ho combinato assolutamente nulla perché il deceduto telefono di papà ha avuto bisogno di essere sostituito e quindi vai a Mediaworld, compra il telefono, vai alla Vodafone a farti cambiare la sim, torna a casa, configura il telefono, cucina, mangia, lava e ora ho i minuti contati perché poi devo andare a lezione *sospiro*.
Comunque, ieri ho visto Doctor Strange e ragazzi mi è piaciuto tantissimo! Non vi dirò nulla, ma io amo gli anti eroi e Strange è proprio un eroe di questo tipo!
Ma vabbè, noi siamo qua per i libri! Questa recensione doveva arrivare martedì, ma col blogtour in corso non mi è stato possibile pubblicarla, ieri poi c'era il WWW e ho avuto anche una giornata di fuoco, quindi ecco a voi la recensione di "Oblivion III Opal attraverso gli occhi di Daemon" di Jennifer L. Armetrout edito da Giunti.


OBLIVION III OPAL ATTRAVERSO GLI OCCHI DI DAEMON
Jennifer L. Armentrout


Editore: Giunti
Prezzo: Rigido 12,00€ Ebook 6,99€
Pagine: 256
Serie: Lux #03,5

Trama: Insieme possono sfidare l'impossibile, ma il potere del loro amore riuscirà a salvarli? L'alieno più sexy mai sceso sulla Terra questa volta deve combattere contro qualcosa di molto più grande di lui per proteggere la sua famiglia da un pericolo più che reale. Ma Daemon non è solo, lui e Katy sono diventati inscindibili e questo significa che dovrà soprattutto proteggere la sua amata. Trame oscure ed esperimenti segreti coinvolgono il Dipartimento della Difesa e un'organizzazione spietata, Dedalo, che ha imprigionato Dawson per anni e continua a tenere rinchiuso qualcuno che gli sta particolarmente a cuore. Per annientare l'organizzazione e salvare gli ibridi, bisogna allearsi con coloro che un tempo erano nemici. In gioco ci sono le loro vite, soprattutto quella di Katy. E' necessario tornare nell'oscurità per rivedere la luce e salvare due mondi da conseguenze disastrose. Il coraggio e l'amore che uniscono le coppie umano-aliene sono così potenti da sfidare questa terribile minaccia. In un susseguirsi di colpi di scena, che vissuti direttamente da Daemon acquistano una luce del tutto inedita, si conclude questa avventura di proporzioni galattiche. L'ultimo episodio di Oblivion è un personale e appassionato addio di Daemon Black, che ve lo farà amare ancora di più.

Recensione

Perché, mi chiedo. Perché i libri non sono sempre scritti dal pov maschile? È statisticamente dimostrato che al mondo siamo più donne che uomini a leggere, soprattutto romanzi, quindi perché siamo costrette a leggere intere serie dai pov femminili? Siamo donne, lo conosciamo più che abbastanza il nostro modo di pensare, noi vogliamo sapere cosa pensano loro, gli abitanti del pianeta dal cromosoma Y - giusto per restare in tema di Alieni.
Quindi, rendiamo tutte grazie alla Armentrout per averci dato il pov di Daemon!

Potevo vivere di quei baci.
Potevo vivere di quei sospiri.
Potevo vivere di lei.

Questo terzo libro è speciale, sì probabilmente l'ho detto anche dei due precedenti, ma con Opal Daemon ci permette di vedere la sua anima in modo totale, ci fa toccare il suo cuore con la nostra mano e si rimette a noi quando si rende conto di quanto sia stato cieco nei confronti di Dawson e Beth solo perché non li poteva capire.
L'amore che prova per Kat, la fratellanza con Dee e Dawson, l'amicizia con Andrew... in questo volume è tutto amplificato, come se fino ad ora avessimo intravisto solo la punta dell'iceberg.
Daemon ci mostra la fragilità dietro la sua forza, la paura intrinseca nel ritorno di Dawson che si amalgama a quella di perderlo di nuovo, ma che al contempo di scontrano con il desiderio di proteggere Katy anche se questo vuol dire mettere in pericolo se stesso e la sua famiglia.

Rimasi a guardarla mentre si svestiva e, appena lanciò l'impermeabile nel SUV, mi venne subito voglia di spingerla contro l'albero più vicino... e, allo stesso tempo, di farle rimettere immediatamente la giacca addosso.

Ciò che in Opal mi era risultato pesante (la drammaticità di Katy in primis) qua è tutto perfettamente coerente, tutto scorre meravigliosamente anche nelle scene più insignificanti, finché si arriva a quel finale che strappa l'anima.
Avete presente nella mia tappa del blogtour (qui) quando ho citato la canzone dei Within Temptation? Ecco ragazzi, quella era una sensazione alla lettura di Opal; mi immaginavo come gli altri potessero vedere Daemon nel suo momento peggiore, ma mai avrei pensato che fosse davvero così tanto adatta a ciò che ho provato leggendo il suo punto di vista. Il dolore straziante che trasuda da quella pagina mi è rimasto addosso come un intenso profumo. Ne sono quasi soffocata dall'intensità.
Credetemi, se avete letto Opal e pensate di essere preparati, mi duole dirvi che vi sbagliate di grosso!
Oblivion III è una scarica di emozioni che brillano della luce di Daemon, che mettono in ombra tutto il resto e che vi faranno battere il cuore all'unisono col suo.

I nostri respiri si placarono. I nostri cuori rallentarono. Ero scosso, mi aveva fatto a pezzi e rimesso insieme in un attimo. Quello che avevamo vissuto, che avevamo condiviso... nulla mi aveva mai dato quelle sensazioni. Sembrava così melenso, ma era vero e sembrava tanto perfetto che sentii di nuovo quel nodo alla gola.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Allora readers, che ne dite? La sentite l'emozione che provo nello scrivere questa recensione?
Non so come saranno gli altri volumi della serie, pareri di cui mi fido mi fanno storcere un po' il naso, ma credo che alla fine la Armentrout non mi deluderà perché questa autrice sa davvero quali corde toccare per rendermi felice.
Voi avete letto questa serie o siete dei ritardatari come me?

Jennifer L. Armentrout - Serie Lux:
0,5. Shadow
03,5. Oblivion III Opal attraverso gli occhi di Daemon
04. Origin
05. Opposition


12 commenti:

  1. Wow Ink il tuo entusiasmo è arrivato forte e chiaro❤️_❤️ Non c'è dubbio che questa sia una serie da recuperare assolutamente e sono d'accordissimo sul pdv maschile, rende completa una storia scandagliare il cuore ed i pensieri di entrambe le parti ^_^ un mega smackkkkkkkk

    RispondiElimina
  2. Voglio morì. Avevo i brividi mentre leggevo la tua recensione, bellissima. Ho una fifa assurda, voglio e non voglio leggere questo romanzo. Cioè dopo sarà la fine, come farò???!! Mi mancherà il mio alieno preferito T.T
    Ce la posso fare, ce la posso fareeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu DEVI leggerlo, non hai altra scelta!

      Elimina
  3. Bellissima recensione*-*
    Non vorrei fare subito la rompiscatole - in realtà è la mia vocazionexD - però io odio i POV maschili (*Virginia corre a nascondersi*). No, sul serio, li trovo troppo sdolcinati, di solito, e molto poco realistici. Più in generale, odio la tecnica di riscrivere tutta la storia dal POV maschile. Fra l'altro, è un modo sicuro per farmi odiare la protagonistaxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, considerando che io già dall'inizio non avevo una grande simpatia per Katy... xD
      In generale, penso che i pov maschili dipendano molto da come si costruisce il personaggio, Daemon la sua dolcezza non la nasconde nemmeno nei libri di Katy, quindi non risulta sdolcinato nei suoi ;)

      Elimina
  4. Ciao Jessica,
    prima di tutto volevo dirti che non sei la sola. Ormai ho capito che nella vita programmare serve a poco perchè l'imprevisto è dietro l'angolo e non si può fare niente per evitarlo.
    Invece riguardo a questa bella recensione, ti dico che così non vale!
    Mi fai venire voglia di leggere il pov di Deamon subitissimo! E io ho un sacco di letture arretrate!
    Sono daccordissimo sul pov maschile, molto spesso è sempre quello più interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai la priorità a Daemon u.u è sempre cosa buona e giusta!

      Elimina
  5. ad esempio perché io non ho ancora iniziato la serie Lux vista da Deamon? Mi è piaciuta tanto, amo Deamon (impossibile diversamente), allora perché?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma cosa mi dici mai?! Forza, vai a recuperare queste tre meraviglie!

      Elimina
  6. Ho amato la serie Lux e il tuo entusiasmo mi ha contagiato!

    RispondiElimina