sabato 17 dicembre 2016

Countdown -2 Ti amo per Caso di Brittainy C. Cherry

Etichette: , , , , ,
Buon sabato inkers, come state? Io penso di star finalmente uscendo dallo stato di shock dovuto alla seconda guida... è stato traumatico, davvero.
Comunque, lo so che mi odiate perché ieri non ho postato nessuna recensione, ma vi giuro che c'è un buon motivo. Il mio pc ha abilmente deciso che non era più il caso di collaborare obbligandomi a procedere con la formattazione. Ho passato tutto il giorno a reinstallare programmi e quant'altro per poi scoprire che il problema non è risolto. O meglio, fino alle 16.30 era risolto, poi ha ricominciato. A questo punto credo che uno dei programmi che ho installato dopo quell'ora facciano conflitto col sistema.

Ma veniamo a noi, perché oggi state tranquilli che una recensione arriverà, ma prima ho proprio la necessità di farvi sapere che mancano solo due giorni all'uscita del nuovo libro di Brittainy C. Cherry "Ti amo per caso" edito da Newton Compton.



TI AMO PER CASO
Brittainy C. Cherry


Data di uscita: 19/12/16 ebook, 12/01/17 cartaceo
Editore: Newton Compton
Prezzo: Rigido 9,90€ Ebook 4,99€
Pagine: 320
Serie: Elements #01

Trama: Hai presente quello spazio che c’è tra un incubo e un bellissimo sogno? Quando il domani non arriva mai e il passato non fa più male? Sì, proprio dove il mio cuore batte allo stesso identico ritmo del tuo, il tempo non esiste ed è facile respirare? È lì che voglio vivere con te».
Mi avevano messa in guardia su Tristan Cole.
«Stai lontana da lui», mi diceva la gente. «È crudele». «È freddo».
È semplice giudicare un uomo dal suo passato. Troppo facile guardare Tristan e vedere un mostro. Ma io non potevo farlo. Ho riconosciuto il male che si portava dentro, perché era simile a quello che viveva in me. Eravamo due persone svuotate. Entrambi alla ricerca di qualcosa di diverso. E insieme abbiamo deciso di provare a riunire i frammenti del nostro passato. Poi, forse, avremmo potuto finalmente ricordarci di respirare…



Non so quanti di voi mi seguono fin dall'inizio, ma ad Aprile Newton Compton ci aveva portato un romanzo di quest'autrice che personalmente avevo avvicinato con molta diffidenza visto il titolo "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" e appena iniziato mi ero talmente innamorata che sono corsa in libreria a comprare il cartaceo prima ancora di completare la lettura in digitale. Trovate qua la mia recensione.

Grazie a Newton ho avuto la possibilità di leggere in anteprima il nuovo libro della Cherry e lettori fidatevi quando vi dico che se "L'amore arriva sempre al momento sbagliato" vi è piaciuto, questo "Ti amo per caso" potete comprarlo ad occhi chiusi!
Nessuna anima gemella se ne va dal mondo da sola;
prende sempre con sé un pezzo della sua metà.

Per questo countdown ho deciso di mostrarvi il confronto fra la copertina e il titolo originali e i nostrani.

Non lasciatevi ingannare dal titolo e dalla copertina omologati alle altre della Newton perché come vedete quella originale ha uno spirito completamente diverso. Certo, i due protagonisti della copertina nostrana sono esteticamente adatti ai personaggi di Tristan e Liz, e in un certo senso anche il titolo ha un suo perché, ma vi giuro che una volta che lo avrete letto capirete perché l'originale (come quasi sempre) sarebbe stata meglio.
L'intero romanzo è permeato dall'elemento aria, la respirazione è un punto cardine intorno al quale ruota gran parte delle azioni di entrambi i protagonisti e il titolo "L'aria che lui respira", con quelle piume... toccano davvero il cuore una volta che ne si percepisce il senso.
La magia vive nei momenti più piccoli. Le piccole carezze, i sorrisi gentili, le risate quiete. La magia riguarda vivere il presente e concedersi di respirare ed essere felici.
Mio caro ragazzo, amare è la magia.

Io non ho dubbio che il 12 Gennaio sarò in pole position in libreria per acquistare il cartaceo, ma sarò in fila anche in copisteria per farmi stampare una nuova sovraccoperta con la copertina originale.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ne dite lettori? Vi incuriosisce?
Non perdevi il resto del countdown su "I miei magici mondi", "Libri al Caffè" e "Walk in Wonderland"


7 commenti:

  1. Sono daccordo anch'io che la copertina originale era migliore (come quasi sempre succede)
    Il titolo all'inizio mi ha lasciata un pò perplessa, adesso però come dici tu, posso dire che ha un suo perchè.

    Spero che le successive guide siano migliori

    RispondiElimina
  2. Piange iooo T.T
    Lo voglio cartaceo, devo assolutamente abbracciare questo libro, coccolarlo e poi metterlo nella sezione "preferiti" della mia libreria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah siamo sulla stessa barca Lilì!

      Elimina
  3. Cover e titoli originali sono decisamente migliori. In quella italiana mi fa piacere che almeno abbiano messo un uomo con la barba.
    L'idea della sovraccoperta originale mi piace!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi accorgo solo ora di aver commentato non con il mio account!!!

      Elimina