mercoledì 13 giugno 2018

W... W... W... Wednesday #88


 W...W...W... Wednesday 


Buon giorno e buon mercoledì Inkers, come state?
Oggi per me è il gran giorno! Di cosa parlo? Beh, dovete sapere che oggi andrò a far stampare il photobook per il Rare.
Ci ho lavorato davvero tantissimo e non vedo l'ora di averlo fisico tra le mani.
In più, lunedì sera, è uscita la mappa dei tavoli, quindi ora io e le mie amiche siamo pronte per preparare il nostro piano di battaglia!
Comunque siamo di nuovo a metà settimana, perciò oggi è giornata di W... W... W... Wednesday una rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime.




What are you currently reading?

Per quanto riguarda "Perfect love story" di Natasha Madison in realtà non sono andata avanti. Sono sempre ferma al 6% perché la settimana scorsa è stata pienissima di cose da fare e sono riuscita a leggere veramente poco. Così quando sono arrivate le ARC di altri libri ho preferito dare la priorità a questi.
Tra le ARC che mi sono arrivate c'è "Survival of the Richest" di Skye Warren. È il mio primo tentativo con quest'autrice e al momento (54%) non sta andando male, anche se potrebbe decisamente andare meglio. Anche perché, me ne rendo conto ora mentre scrivo, fino a questo momento l'unica cosa che è successa è la presentazione dei personaggi... 🤔


🔹🔹🔹🔹🔹🔹


What did you recently finish reading?

Questa settimana solo due libri completati, ma c'è da dire che sono state letture molto molto gradite. Beh, più o meno. Diciamo che sono molto contenta di aver comprato il cartaceo solo di "Him" perché "Us" di Sarina Bowen e Elle Kennedy poteva tranquillamente non esistere che la storia non ne avrebbe risentito in alcuna maniera. Adoro Wes e Jamie, ma questo volume toglie un po' tanto la magia che sia era percepita nel primo, soprattutto perché parte da un presupposto che non esisteva in "Him".
Parlando invece della seconda lettura della settimana, "A Wish for Us" di Tillie Cole... sono in brodo di giuggiole. Ho consumato un pacchetto di fazzoletti nell'ultimo 20% del libro e non potrei esserne più felice. L'inizio forse è un po' difficoltoso, ma ragazzi che cos'è questo libro. Dire che lo adoro è poco. E quella copertina! Mai illustrazione fu più azzeccata!


🔹🔹🔹🔹🔹🔹


What do you think you'll reading next?

Il Rare è sempre più vicino e io mi sto facendo del male perché continuo a leggere libri di autrici che ci saranno come se comprare libri fosse gratis o come se io fossi milionaria.
Ovviamente il buon senso in queste cose non c'è mai, quindi la prossima settimana sicuramente mi aspettano "The Hurricane" di R.J. Prescott (che a questo punto leggerò in inglese perché la Fabbri si è mangiata l'uscita) e "Wound Tight" di Tessa Bailey, un m/m facente parte di una serie ma che si può leggere da sé.
Infine, la Fede mi ha convinta a leggere "Come il chiaro di luna" di Piper Vaughn e M.J. O'Shea in vista dell'uscita del secondo volume.
Non so quanto queste siano scelte intelligenti dato che sono tutti e tre parti di serie e che la mia lista di serie all'attivo al momento ammonta a 112 serie.
Ma tanto chi ci crede che non ne inizierò altre lasciando indietro qualcosa?

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

E voi cos'avete letto questa settimana?

13 commenti:

  1. Ok, io pensavo di essere messa male in quanto a serie, ma leggendo il numero 112 mi sono sentira rincuorata! xD
    Poi però ho pensato invece alle serie televisive all'attivo e, beh... il sorriso mi è sparito dalla faccia. >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ma un sacco non le continuerò, anche perché non mi interessano più!

      Elimina
  2. COSA VEDONO I MIEI OCCHI. BRAVA, STAI METTENDO IN LISTA I LIBRI GIUSTI!!!
    Però mi contagi con i conteggi delle serie, ora voglio farlo pure io >_>
    (e Come il chiaro di luna sono solo 3 libri, due già pubblicati praticamente e "autoconclusivi" a livello di ship)

    RispondiElimina
  3. Se dovessimo seguire o aspettare le conclusioni delle serie rimarremmo a bocca asciutta per troppo tempo, quindi è normale e logico iniziarne altre... sono con te sorella! XD

    Il mio W..W..W.. qui :)

    RispondiElimina
  4. 112 serie iniziate? O.O complimenti macini letture una dietro l'altra! Io ho finito Tuo, Simon che mi è piaciuto veramente tanto, l'ho adorato anzi*.* La mia prossima lettura probabilmente sarà Nowhere girls, regalo di compleanno finalmente arrivato! Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, sono 112 serie da Gennaio 2016... considerando che da allora ho letto più di 300 libri... è abbastanza equo.

      Elimina
  5. Sento parlare sempre bene di questa Tillie Cole, chissà se arriverà mai in Italia...

    RispondiElimina
  6. La Cole *_* non vedo l'ora di leggerlo!!! Adoro queste donna!!!
    A quando la recensione???!!!

    RispondiElimina
  7. Adoro *____*
    Ho appena comprato HIM e a breve lo leggerò! Magari in treno in direzione RARE xD Seguirò il tuo consiglio per US però!
    Tillie Cole la scoprirò proprio a Roma, ma quel romanzo mi ispira tantissimo e la cover è semplicemente meravigliosa...
    Non conoscevo l'M/M di Tessa Bailey, non sapere perché non posso permettermi di mettere altro in lista xD
    "Come il chiaro di luna" manca anche a moi! Devo rimediare, non so in che anno u.u

    RispondiElimina

Da Non Perdere!