venerdì 28 luglio 2017

Recensione: Spencer Cohen 2 di N.R. Walker

Etichette: , , , , , ,

Recensione 


Buongiorno Inkers, come va? Felici che sia finalmente venerdì? Oggi è il compleanno del man e più tardi andremo da lui per festeggiare con tutti i parenti.
Le ferie si avvicinano sempre di più e nonostante il mio lavoretto non sia particolarmente impegnativo, ammetto che in questi giorni sono stanca. Per quanto mi piaccia viaggiare col treno perché posso leggere molto, quasi un'ora di viaggio all'andata e una al ritorno sono estenuanti.

Comunque oggi, dopo qualche giorno di post di vario tipo, torno con una nuova recensione! Per voi, qui sotto, la mia opinione di Spencer Cohen 2 di N.R. Walker che esce oggi per Triskell Edizioni.


SPENCER COHEN 2
N.R. Walker

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Triskell Edizioni
Prezzo: Cartaceo --,--€ | Ebook 4,49€
Pagine: 252
Serie: The Spencer Cohen Series #2 di 3,5
Genere: M/M, Romance

Trama: Dopo il passaggio da finti fidanzati a una relazione vera e propria, Spencer Cohen e Andrew Landon cercano di non affrettare le cose. Sanno che tra loro potrebbe nascere qualcosa di speciale e non vogliono rovinare tutto, nonostante la terribile tensione sessuale nell’aria. Spencer sta imparando ad aprirsi, condividendo il suo passato con Andrew, e ha paura di esporsi troppo, anche se non riesce a trattenersi dal farlo. Allo stesso tempo, è ben consapevole che si sta innamorando di Andrew. Quest’ultimo, d’altra parte, non vuole gettarsi di nuovo a capofitto in una relazione, ma andarci piano non fa altro che accrescere fin troppo rapidamente l’affetto reciproco che li lega. Mentre vivono questa nuova relazione, Spencer teme che Andrew darà di matto nell’apprendere che ha accettato un nuovo incarico. Ben presto, però, scopre non solo che si tratta di un lavoro insolito, ma che le cose non sono nemmeno come sembrano. Quando tutto prende una piega inaspettata, Spencer e Andrew uniscono le forze per aiutare il nuovo cliente e dovranno anche decidere se sono pronti a fare un ulteriore passo avanti.


Se con il primo libro di questa serie (qua la recensione) credevo di aver visto l'amore, con il secondo volume non ho fatto che confermare le mie impressioni.
La storia riparte esattamente da dove si era interrotta alla fine del primo e ammetto che non me lo aspettavo. Pensavo che riprendesse dopo un po' di tempo dandoci una visione d'insieme di quello che ci sarebbe stato nel mezzo... e invece no. Questo secondo volume inizia proprio come un prolungamento del primo, come se invece di chiudere la quarta di copertina, avessimo semplicemente girato pagina e iniziato un nuovo capitolo.

Rispetto al primo, però, questo volume è più interessante. Sia Spencer che Andrew ci vanno - più o meno - coi piedi di piombo in questa nuova relazione, scoprendosi a vicenda a poco a poco e in una maniera molto diversa rispetto alle domande conoscitive quotidiane.
Per entrambi abbattere i muri che avevano eretto per proteggersi non è semplice, ma lo fanno. Ci provano con tutto il loro essere perché sanno di appartenersi.

Le baciai una guancia. «Sei l’amore della mia vita.»
Lola sbatté le ciglia e si mise in posa come una damigella. «Oh, ti ringrazio, ma ho visto come guardi una certa altra persona e temo che il mio primato sia stato superato.»
Io mi misi una mano sul cuore e finsi un sussulto. «Mai! Il mio cuore appartiene solo a te.»
Lei appoggiò il dorso della mano sulla fronte e stette al gioco. «Ahimè! Se solo fossimo nati in altri tempi.»
Mi inchinai di fronte a lei. «Se solo il tuo cuore non appartenesse a un altro.»
Lola mi fece una riverenza. «Se solo io avessi un pene.»

La cosa fantastica dei personaggi della Walker è che sono stupendi individualmente - sempre unici e perfettamente identificabili - ma insieme fanno fuochi d'artificio. Nel caso di Spencer e Andrew abbiano due personaggi divertentissimi, che hanno un modo di comunicare speciale e molto a luci rosse. Io sarei arrossita molto più di Andrew a certe battute xD
Come sempre, anche i personaggi secondari restano super importanti, non vengono mai lasciati indietro e, anzi, sono parte integrante dell'azione.

Concludo dicendovi questo: se c'è un motivo per cui amo gli M/M è che non sono prevedibili. Prendete un cliché, uno qualunque, e dimenticatelo perché non accadrà.
Senza stare a fare spoiler vi dico che Spencer continua a fare il suo lavoro e io ero prontissima a vedere Andrew comportarsi in un certo modo e invece sbam! primo cliché cestinato.
Poi c'è stata la scena del taxi e - Federica mi è testimone - mi è partita la standing ovation per Spencer. No, non vi dico cosa succede, ma vi piacerà, ve lo assicuro.

Mi guardai intorno per cercare i bagni più vicini e trascinarcelo perché, davvero, lo volevo. Non soltanto nel mio letto, ma nella mia vita. Per tanto tempo. Per sempre, probabilmente. E quella consapevolezza – quella del per sempre – mi sconvolse. Conoscevo Andrew da poche settimane, eppure era perfetto per me. Non una persona perfetta, nessuno lo era, ma era perfetto per me. Lo yin al mio yang, l’altro pezzo del mio puzzle, il jazz e il classico per il mio rock e blues. [...] La parola “per sempre” non era scivolata alla deriva della mia mente come un pensiero di passaggio. Vi era rimasta impressa.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ve ne pare lettori?
Non venitemi a dire che tra questa recensione, quella del primo (qui) e quella di Captive Prince (qua) ancora non sono riuscita a convincervi a leggere un M/M!
Lo so che non ho ancora sfoderato le armi pesanti, ma dai, fate un tentativo!
Vi giuro che non ve ne pentirete!


4 commenti:

  1. Ciaooooo!! E' davvero bello questo libro, sai già come la penso avendolo letto più o meno insieme XD
    Sono così carini e fanno divertire da matti <3
    Attendiamo il 3 a questo punto, fortuna che non ci sono grossi cliffhanger alla fine! Hai visto che esce pure un quarto volume su Yanni??

    RispondiElimina
  2. Ah, la scena del taxi è fantastica! E in questo libro io ho amato tantissimo Lola e la sua guida spericolata. Non amo i romance troppo dolciosi, ma questo è un MM e ha Spencer come protagonista, quindi non si può non leggerlo! Adoroooo!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ho scoperto questa serie proprio questa mattina, ma l'ho già messa dritta dritta in wish list. Ora spero solo di non dover aspettare una vita prima di riuscire ad iniziarlo!!

    RispondiElimina