sabato 20 febbraio 2016

Recensione: Onyx di Jennifer L. Armentrout

Etichette: , , , , , , , ,
recensione review onyx jennifer l. armentrout

Buongiorno lettori, come state?
Lo so, negli ultimi due giorni vi ho un po' trascurati però sto ideando cose nuove e tentando di fa combaciare il blog con un possibile lavoro, quindi perdonatemi!
Oggi torno alla carica con una recensione per la rubrica Vecchie Glorie! E cosa potevo portarvi visto che ho iniziato così tante serie? Ma ovviamente Onyx di Jennifer L. Armentrout edito da Giunti nel 2014.
A questo giro la Armentrout si è particolarmente impegnata a sballottare il mio povero cuoricino, che è passato dall'odio, all'amore, alla sofferenza più totale. Ma coraggio, leggete le prossime righe per saperne di più!

recensione review onyx jennifer l. armentrout
ONYX
Jennifer L. Armentrout

recensione review onyx jennifer l. armentrout

Editore: Giunti YA
Prezzo: Rilegato 12,00€, Brossura 6,00€, Ebook 3,99€
Pagine: 336
Serie: Lux #02

Trama: Avere un legame con Daemon Black è proprio un bel guaio... Daemon è determinato a dimostrare che ciò che prova per me è qualcosa di più della nostra bizzarra connessione aliena. Lo so, dovrei proprio rinunciare a lui, però negli ultimi giorni è così... passionale! Ma abbiamo problemi più gravi. Molto più gravi. In città si aggira qualcosa di minaccioso: il Dipartimento della Difesa è qui. Se dovesse scoprire i poteri di Daemon e la nostra relazione, non avrei scampo. E nemmeno lui. In più a scuola c'è un ragazzo nuovo che nasconde un segreto. Lui sa cosa mi è successo e può aiutarmi, ma dovrei mentire a Daemon e stare lontano da lui. Come se fosse possibile. Contro ogni buon senso, mi sto innamorando di Daemon. Perdutamente. Poi, all'improvviso, cambia tutto. Ho visto qualcuno che non dovrebbe essere vivo. E devo dirlo a Daemon, anche se so che non smetterà mai di cercare la verità. Che cosa è successo a suo fratello? Chi lo ha tradito? E che cosa vuole il Dipartimento della Difesa da loro e, soprattutto, da me? Nessuno è ciò che sembra. E non tutti sopravviveranno alle bugie.


RECENSIONE

Il libro inizia praticamente dalla fine di Obsidian e subito si cominciano a notare le differenze e iniziano i sentimenti contrastanti.
Kat, che avevo adorato nel primo capitolo, appare subito piuttosto fastidiosa con il suo continuo negare l'attrazione reciproca con Daemon che giustifica dando la colpa al legame soprannaturale che ora li unisce. Ãˆ una cosa che non sopporto, perché a poco a poco questo suo negare la porta a rendersi conto della situazione e a prendere una decisione in merito che la fa tornare ad essere la timida Kat che non agisce e preferisce stare a guardare.
Kat non è l'unico personaggio che va scemando, perché purtroppo anche Daemon perde smalto: la sua vena da BadGuy si riduce a poche battute e tutto il fascino che aveva fin dalla prima pagina di Obsidian finisce dietro le quinte. Per fortuna, al contrario della sua controparte femminile, lui si riprende intorno al 60% del libro, che non è molto, ma è meglio di niente.

Le prime rivelazioni sorprendono abbastanza, ma solo se non avete letto Shadows (cosa che io invece ho fatto - pessima scelta!), altrimenti siete ben più che preparati.
Aver letto Shadows, però, aiuta a incastrare nel modo giusto i pezzi del puzzle che si apre a metà libro con un sonoro colpo di scena dando una bella scossa alla trama che risultava sempre troppo scontata (ad esempio i villain a questo giro sono quelli del Governo).

La cosa che differenzia sostanzialmente Onyx da Obsidian è la morte. In questo volume non sono sempre i buoni a vincere (e per fortuna!) e i personaggi vengono plasmati come fossero persone reali per le emozioni che vengono raccontate. Gli amici che diventano i nemici, la morte che porta la vita, l'amore che rende stupidi... come sempre la Armentrout è maestra nel giocare coi sentimenti. Talmente brava che al 90% del libro, quando ormai credevo di essere in salvo, mi ha strappato il cuore dal petto, lo ha messo in un tritacarne e ha premuto start. Dopodiché lo ha insaccato per bene, dandomi l'impressione di essere tornata intera, e mi ha mangiata in un sol boccone lasciandomi così D:

Voi lo avete letto? Cosa ne pensate?


Jennifer L. Armentrout - Serie Lux:

0,5. Shadows, 2013
1. Obsidian, 2013
2. Onyx, 2014
3. Opal, 2014

4. Origin, 2015
5. Opposition, 2015
6. Oblivion, 2016



Nessun commento:

Posta un commento