venerdì 9 settembre 2016

Recensione: Fearless - Il mondo oltre lo Specchio di Cornelia Funke

Etichette: , , , , , ,
Recensione 

Buon pomeriggio lettori! Credevate che mi fossi dimenticata di voi? No, no, state tranquilli! La verità è che questo weekend sono in campeggio e mi sono dovuta organizzare per poter scrivere una recensione senza aver programmato prima il post. Ma sorpresa sorpresa – non urliamolo troppo forte – in campeggio funziona il wifi! Perciò ci proviamo.

Oggi vi porto la recensione di un libricino che ho adorato come pochi altri, secondo volume di una serie, da poco è uscito il terzo e in attesa che l’autrice ci dia notizie del quarto capitolo io vi porto oltre lo Specchio con “Fearless – Il mondo oltre lo Specchio” di Cornelia Funke (edito da Mondadori).

recensione review Fearless di Cornelia Funke
FEARLESS - IL MONDO OLTRE LO SPECCHIO
Cornelia Funke

recensione review Fearless di Cornelia Funke

Editore: Mondadori
Prezzo: Rigido: 17,00€, Ebook 8,99€
Pagine: 324
Serie: Mirror World #02

Trama: A Jacob Reckless restano pochi mesi di vita e una sola possibilità di salvezza... Gli occorrono quattro giorni e quattro notti per raggiungere il castello del vecchio nano Valiant e riabbracciare Volpe, la splendida e coraggiosa ragazza mutaforme.
Troppo tempo nel Mondo Oltre lo Specchio per chi, come Jacob, ha per bagaglio la morte. E l'impronta di una falena che gli incenerisce il cuore, solo perché ha pronunciato il nome di una Fata Oscura.
La speranza sembra celarsi in un'antica balestra appartenuta al re Guismund, la cui freccia può uccidere e insieme donare la vita. Anche Nerron il Bastardo, al servizio dei Goyl, i feroci guerrieri di pietra comandati da Kami'en, è alla ricerca del potente oggetto magico. Jacob, insieme a Volpe, deve affrettarsi se vuole imparare cosa significa restare vivo. Perché più la ragazza illumina la sua anima, più la falena annerisce la sua carne...
Dopo l'incantevole Reckless, un altro viaggio nel Mondo Oltre lo Specchio. Amore, morte e magia in una storia gotica e potente.


RECENSIONE

Allora… dove eravamo rimasti? Come sapete se avete letto la mia recensione di Reckless per quanto mi fosse piaciuto, il primo volume delle avventure di Jacob mi aveva anche lasciata un po’ perplessa. La storia si snodava lentamente, dando piccoli assaggi di quello che invece il lettore si ritrovava a bramare con tutto se stesso. Fearless fin dall’inizio si presenta con un’altra musica, innanzitutto parliamo di una rivelazione che mi ha letteralmente shockata: Jacob ha 25 anni. Io ero convinta che ne avesse… boh, 16, 18 al massimo. Cioè ancora non ci credo che ne ha 25. Eppure l’ho letta e riletta quella parte, quindi non penso di essermi sbagliata.

Comunque, rivelazioni da capelli bianchi a parte, la prima cosa che viene a galla in Fearless è l’amore: entrambi ancora scottati dall'incantesimo del Rio delle Allodole che aveva colpito Jacob in Reckless, sia in Jacob che Volpe nasce la consapevolezza del loro non essere più gli stessi ragazzini di quando erano piccoli insieme al fatto che con loro sono cresciuti anche i sentimenti che provano l’uno per l’altra che lo vogliano oppure no.

Rispetto alla quest di Reckless, la ricerca della balestra che ha il potere di salvare la vita nel nostro amato Jake è molto più coinvolgente, tiene attiva l’attenzione del lettore senza nessuna difficoltà soprattutto grazie al “biglietto magico” che accende scintille nella mente di chi legge: ci si ritrova a volerne sempre di più, a correre dietro alle pagine per scoprire la magia dietro al mistero delle frasi che appaiono su quel pezzetto di carta.
Nerron non l’ho trovato un grosso ostacolo all'avventura, ma penso che un po’ sia colpa mia perché ero talmente focalizzata su Jacob che tutto ciò che non lo aveva come protagonista per me era una distrazione. Viceversa il barbablù è un Villain con la V maiuscola. Un cattivo coi fiocchi. Leggendo della sua stanza rossa ho provato la stessa paura di Volpe come fosse la mia.
L’unico aspetto negativo di tutto ciò è una cosa che non ho capito: come fanno Jacob e Volpe ad attraversare lo Specchio se davanti a impedirgli il passaggio c’è Nerron. Boh.



Infine, eccoci qua! Che mi dite lettori, ancora non vi va di attraversare lo specchio e immergervi nel mondo delle fiabe? Personalmente non vedo l'ora di riprendere la lettura del terzo volume!


Cornelia Funke - Mirror World:
- 01. Reckless - Lo Specchio dei Mondi
- 02. Fearless - Il mondo oltre lo Specchio
- 03. Heartless - Il nemico Immortale
--- Altri libri a seguire, inediti


10 commenti:

  1. Mio dio, non riesco neanche a sentirlo nominare il Barbablù! Mi ricordo che leggere quella parte è stato traumatico...
    Per quanto riguarda l'età di Jacob... uhm, mi è successa una cosa strana XD In Reckless avevo la sensazione che avesse sui 18 anni, ma lo confrontavo con Will e pensavo che dovesse essere più grande. Poi quando è saltato fuori che ne ha 25 non mi sono sorpresa per niente XD
    Io Reckless alla prima lettura non l'avevo inquadrato bene, devo averlo letto distrattamente e non mi aveva detto granché. La seconda volta invece mi è piaciuto tanto, forse proprio per il fatto che precedentemente non l'avevo apprezzato. Insomma, un po' come quando pensi che una cosa non ti piacerà e poi ti ritrovi a ricrederti completamente XD
    Però sì, è più sottotono rispetto agli altri due libri, che sono più coinvolgenti! E la stessa cosa l'ho notata anche per Cuore d'Inchiostro.
    Aspetto il tuo parere su Heartless :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo su tutto! Comunque io ci sono rimasta veramente male per l'età di Jacob. Cioè ero tipo "WTF?!" XD
      Comunque tranquilla che appena lo leggerò la recensione non tarderà ad arrivare!

      Elimina
  2. Io ricordo di aver letto il primo volume della serie una vita fa... devo dire che l'ho totalmente rimosso XD sto cercando di riportare alla memoria qualcosa... ma niente >.< purtroppo non mi aveva convinta per nulla, dunque avevo deciso di abbandonare...
    Sono curiosa però di leggere la serie dell'inchiostro della Funke!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo libro in effetti mi ha messa in difficoltà alla prima lettura, ma questo... 😍 La trilogia dell'inchiostro non puoi proprio perdertela! Amerai Mo e Maggie!

      Elimina
  3. Ciao Ink❤️ Ah questa serie! *sospiro* l'ho iniziata con i fuochi d'artificio e poi il mio interesse si e' sopito, dovrei riprenderla perche' odio lasciare le storie a meta' e perche' la serie sono sicura che meriti eccome, mi sa che mi sono impantanata e che ogni volta che ci penso mi dico che ho jn sacco di letture da recuperare.. Aspetto il momento giusto ma con la tua recensione, come sempre, mi hai davvero entusiasmata ❤️ Un bacione e buon weekend campeggiante ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari il momento giusto sarà quando la serie sarà completa, però davvero è un continuo crescendo!

      Elimina
  4. Non ho ancora letto nulla di Cornelia Funke, ma questo qui mi ispira davvero tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo può essere un po' lento, ma Fearless ha un'altro ritmo, è... 😍 e a sentire Yvaine Heartless è anche meglio!

      Elimina
  5. Ok, non leggo la recensione per non incappare in qualche spoiler, però devo assolutamente riprendere in mano questa serie. Avevo letto il primo volume qualcosa come quattro o cinque anni fa e non ricordo praticamente nulla *sigh*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh la recensione è spoiler free sul libro in questione, come sempre, però ovviamente ci sono riferimenti al libro prima xD

      Elimina