lunedì 12 settembre 2016

Recensione: Il Risveglio di J.R. Ward

Etichette: , , , , , ,
Recensione 


Buon lunedì lettori! Come state? Avete ricominciato la scuola o qualcuno che conoscete lo ha fatto? Io sono qui che penso e ripenso ai miei anni scolastici e sono arrivata alla conclusione che se potessi tornerei a scuola. La sicurezza che ti dà l'andare a scuola è qualcosa che dopo, nel mondo del lavoro, ti è fortemente negata. L'orario breve, le vacanze, i giorni scanditi... sono cose di cui si sente molto la mancanza dopo. E poi, per essere onesta, io non ho mai avuto difficoltà con lo studio, non mi è mai nemmeno pesato.

Ma lasciamo perdere questi discorsi e veniamo a noi perché oggi ho deciso di riesumare la recensione di un libro che ho letto ad Aprile, ma di cui non vi avevo parlato, quindi è tempo di presentarvi "Il Risveglio" di J.R. Ward.

recensione review Il Risveglio di J.R. Ward la confraternita del pugnale nero
IL RISVEGLIO
J.R. Ward

recensione review Il Risveglio di J.R. Ward la confraternita del pugnale nero

Editore: Rizzoli
Prezzo: Rigido: 12,00€, Ebook 4,99€
Pagine: 480
Serie: La confraternita del Pugnale Nero #01

Trama: Beth Randall è una giovane cronista di nera in un giornale di provincia, a Caldwell NY. Abituata ad aggirarsi tra colleghi giornalisti, poliziotti e delinquenti che non le staccano gli occhi di dosso, ha imparato a tenerli a bada. Quando uno sconosciuto entra nel suo appartamento forzando con naturalezza la porta, Beth dovrebbe urlare e tentare la fuga. Invece è travolta e si abbandona a un desiderio che non ha mai provato prima. Il terrore viene dopo, quando Wrath le parla di Darius, il padre che Beth non ha mai conosciuto, e che gli ha affidato il compito di assisterla e proteggerla. Perché Darius e Wrath appartengono a una stirpe di vampiri da secoli in lotta per la sopravvivenza. E Beth sta per entrare in un mondo nero come la notte e rosso di sangue, sta per andare incontro alla trasformazione di tutto il suo essere.


RECENSIONE

Quando ho approcciato questo libro avevo un'idea completamente diversa di ciò poi che vi ho trovato all'interno. Credevo che si trattasse di un semplice hot romance con protagonisti dei vampiri, invece passi la love story leggermente spinta, ma il tutto è caratterizzato da una storia di contorno molto ben costruita, con la giusta dose di mistero che, arrivato alla fine, spinge il lettore a volerne ancora e quindi a imbracciare la lettura del secondo volume.

Come in molte storie di questo tipo, anche qua non manca l'insta-love che fa un po' crollare il tutto (sempre per la questione dell'essere destinati che non mi fa impazzire), ma se non altro è giustificato da una componente di attrazione chimica che regge il gioco.
I personaggi sono caratterizzati molto bene: Wrath viene analizzato molto più di Beth, ha un passato e un presente più costruiti che hanno modellato la sua personalità come creta. Ho apprezzato molto i suoi conflitti interiori che gli donano quella dose di umanità che non ci si aspetta in una creatura come il vampiro. La sua controparte femminile non mi ha entusiasmata molto, ma sapete che una protagonista donna deve avere determinati requisiti per entrare nelle mie grazie.
Invece il villain, Mr. X, è decisamente uno dei personaggi meglio riusciti: la via vena sadica e omicida e l'insanità mentale che sgorgano da questo personaggio hanno un qualcosa che mi ricorda il Joker di Batman (anche se - ad essere sincera - ho trovato pesanti tutte le parti che lo riguardavano).

Gli altri membri della Confraternita restano un po' nascosti, appena accennati, ma è la giusta tattica per stuzzicare la curiosità morbosa dei lettori che vengono portati a voler leggere i libri successivi per saperne di più al riguardo. Ammetto che la mia curiosità è volta soprattutto a Butch e al suo essere un umano.

Scorrevole, piacevole e anche divertente, si legge senza nessuna difficoltà. Un'ottimo inizio per una serie che promette molto bene!



Sì, lo so, le recensioni più vecchie sono quasi sempre più brevi delle ultime che scrivo, ma spero che nonostante le poche parole io vi abbia incuriosito abbastanza per leggere questo libro perché in realtà io ho già letto anche il secondo e posso assicurarvi che è una meraviglia! Ah, Rage ❤


J.R. Ward - La Confraternita del Pugnale Nero:
- 01. Il risveglio
- 02. Quasi tenebra
- 03. Porpora
- 04. Senso
- 05. Possesso
- 06. Oro sangue
- 07. Riscatto
- 08. Tu sei mio
- 09. Ferita
- 10. Rinascita
- 11. Il cerchio degli amanti
- 12. Il re
- 13. Le ombre
- 14. The Beast (inedito)
- 15. The Chosen (inedito)


4 commenti:

  1. Ahh se tornerei indietro ai tempi della scuola Ink! Ora, subito,immediatamente, ditemi dove devo firmare xD se scopri come fare io sono prontissima ❤️ Tornando al libro eccome se mi hai convinta, non l'ho letto e adesso non vedo l'ora di recuperarlo anche perche' hai detto che il secondo e' una meraviglia ❤️_❤️ Un bacione

    RispondiElimina
  2. Di questa serie ho letto tutti i libri fino all'undicesimo, ma ero già stufa da un pezzo. Il problema, a mio parere, è che la Ward riprende sempre le stesse dinamiche per ogni libro e sempre con uno stile approfondito che, purtroppo, appesantisce il tutto. Comunque ti anticipo che la serie va migliorando - e di molto! - e che ti aspettano dei bei momenti. Ormai sono anni che non leggo la Ward e un po' di curiosità, lo ammetto, mi è tornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh se ti è tornata la curiosità sono proprio curiosissima ora dei prossimi!

      Elimina