lunedì 10 ottobre 2016

Recensione: Bugie Pericolose di Becca Fitzpatrick

Etichette: , , , , , , ,
Recensione 


Buon inizio settimana inkers! Come state? Qui si preannunciava una bellissima giornata di pioggia e invece sta uscendo il sole *sigh* Sapete cosa amo di più di questa stagione oltre al potersi avvolgere in morbidi maglioni e le bevande calde? Il non sentirmi in colpa se non voglio uscire. Se piove, o comunque fa freddo, posso rintanarmi in casa e non sentire quella vocina che mi dice "C'è il sole, esci!". Ebbene sì, pigra fino al midollo.

Oggi comunque vi porto una recensione un po' scomoda, per il punteggio che ha sarebbe dovuta finire nel DBD, ma essendo il primo libro che leggo di quest'autrice volevo dargli una speranza per il futuro. Parlo di "Bugie Pericolose" di Becca Fitztpatrick edito da Piemme.

recensione review Bugie Pericolose di Becca Fitzpatrick
BUGIE PERICOLOSE
Becca Fitzpatrick

recensione review Bugie Pericolose di Becca Fitzpatrick

Editore: Piemme
Prezzo: Rigido: 17,00€ Ebook 6,99€
Pagine: 360
Serie: Autoconclusivo

Trama: Stella Gordon non è il suo vero nome. Thunder Basin, in Nebraska, non è la sua vera casa. Questa non è la sua vera vita... ma dopo aver assistito all’omicidio dello spacciatore di sua mamma, è stata immediatamente inserita nel programma di protezione testimoni. 
Stella però non ha nessuna intenzione di vivere lontano dal fidanzato, per di più in un posto dimenticato da Dio e dagli uomini. Risultato: fa di tutto per irritare chi dovrebbe proteggerla e, più in generale, chiunque incontri. Visto che non si tratterrà laggiù un minuto più del necessario, che senso ha farsi degli amici? Il ragionamento fila più o meno liscio, finché non conosce Chet Falconer che è giovane, dannatamente attraente e, più di ogni altra cosa, detesta le bugie.


RECENSIONE

Da quando ho ricominciato a leggere assiduamente, i complimenti sulla Fitzpatrick (e in particolare sulla sua serie Hush Hush) non hanno fatto che piovere a catinelle da ogni bocca che ne parlava. Un po' stile unicorno che sbava arcobaleni per intenderci. Quindi avevo aspettative decisamente alte per questo libro che avrebbe segnato la mia iniziazione a quest'autrice, aspettative che purtroppo sono miseramente crollate.

Purtroppo, nonostante un lavoro stilistico notevole e una caratterizzazione dei personaggi davvero ben fatta, la storia in sé non è riuscita ad avere la meglio.
La parte che dovrebbe essere di suspance è gestita male e trattata con superficialità: ho avuto l'impressione che non ci sia stata un'adeguata ricerca alla base. Tutta la questione del Programma Protezione Testimoni è un po' campata per aria, i federali che si affidano a occhi bendati alla testimonianza di una diciassettenne senza avere alcun tipo di prova a sostegno della sua tesi non è credibile.
Il romance è piatto e senza passione: badate che non intendo scene a luci rosse, mi riferisco proprio al fatto che tra i due non ho sentito nessun tipo di chimica, nessun sentimento che nasce e cresce fino a riempirti l'anima.
La protagonista è snob fino al midollo e sì, che ne sia consapevole è una buona cosa, ma ciò che ci viene spacciato per una sua evoluzione (in bene) è in realtà l'abituarsi ad una situazione scomoda per poi scoprire di trovarsi a suo agio. L'ipocrisia che (E)Stella si porta dietro l'ho vista ben poche altre volte: prima rompe le scatole per più di metà libro con dichiarazioni a destra e manca del suo profondo amore e dell'indiscussa lealtà verso il suo ex ragazzo da cui è stata obbligata a separarsi, poi - così, da un momento all'altro - non riesce più a resistere all'attrazione fisica (sì, perché di questo si tratta) per il ragazzo della porta accanto e in un battito di ciglia scopre di non essere mai stata innamorata del povero ragazzo lasciato a casa perché il vero amore è quello che prova ora per Chet.

Oltretutto ci sono più di un paio di cose che non tornano: Carmina, la madre affidataria di Stella, ha X anni e andava a scuola con i genitori di Chet. Fin qui niente di strano, giusto? Infatti la cosa strana è che Carmina ha una figlia e voi direte "E quindi? Sarà coetanea di Chet più o meno", e invece no perché la suddetta figlia ha a sua volta un figlio (quindi il nipote di Carmina) che ha la stessa età ed è anche il migliore amico di Chet (che ha 19 anni e un fratello di 16). Vedete anche voi che c'è un problema, vero?
Aggiungiamoci poi che il finale è affrettatissimo, roba che in una decina di pagine abbiamo colpo di scena, conflitto e soluzione con happy ending in cui tutti gli altarini saltano fuori e ci vengono date informazioni che trovano il tempo che trovano e restano lì a galleggiare senza avere soluzione (tipo che nessuno si preoccupa che Reed potrebbe creare problemi data la situazione incerta).

Boh, come dicevo prima lo stile è scorrevolissimo e si vede che l'autrice è capace, solo che con questo pseudo "Romantic Suspance" ha proprio toppato.


E siamo giunti alla fine di questo DBD non dichiarato xD Sì, rileggendo il tutto alla fine la recensione meriterebbe si far parte della rubrica, ma come ho detto prima: voglio dare fiducia alla Fitzpatrick.
Comunque, credo di cominciare a capire perché la Piemme non risponde alle mie email... tre libri loro ho letto e tre ne ho demoliti... xD


30 commenti:

  1. Guarda io invece con la Fitzpatrick ho proprio chiuso ho letto il primo libro della serie Hush Hush e Black Ice(a cui ho dato 2 stelle a entrambi mi sembra) e solo il pensiero di prendere in mano un altro suo libro mi fa star male >.<

    RispondiElimina
  2. Ciao Jessica,
    mha in realtà su questo libro sono ancora indecisa perchè sto leggendo recensioni diverse, sicuramente dipende dal gusto personale. Non ho ancora letto niente di questa autrice però quando il finale è affrettato e la protagonista non mi è simpatica poi il libro ne risente parecchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa protagonista l'avrei strozzata!

      Elimina
  3. Questo devo ancora leggerlo, come mi sembra di aver già detto in un altro commento della Fitzpatrick avevo bocciato Black Ice, se vuoi darle un'altra chance ti consiglio la serie dell'Angelo caduto, l'ho trovata molto carina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sìsì, mi ricordo del tuo commento. Darò sicuramente una chance ad Hush Hush prima o poi xD

      Elimina
  4. Finalmente la recensione!
    Sai già cosa ne penso e sono assolutamente d'accordo con te... Peccato, aspettavo questo romanzo da un po' >.<
    Black ice, sempre romantic-suspense di Becca, a dispetto dei pareri negativi, a me è piaciuto :3 Fammi sapere quando sarai un'altra possibilità all'autrice *.* Sono davvero curiosa di sapere cosa ne pensi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi sono i commenti che aspetto di più <3
      Alla fine ce l'ho fatta a postare la recensione, davvero è stata una settimana disastrosa la scorsa, speriamo che questa vada meglio xD

      Elimina
  5. Odio quando i conti con le età non funzionano.
    Ma farsi una scaletta/prendere appunti quando "imparenti" i personaggi tra loro e li fai interagire con altri?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non era mai capitato di trovare questa cosa xD

      Elimina
  6. Io lo sto leggendo in questi giorni e fin'ora non è niente male.. Ho paura che arrivi la delusione! La protagonista fino adesso è molto viziata, ma mi aspetto grandi cambiamenti! speriamo y_y

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti sta piacendo, ti piacerà fino alla fine, tranquilla!

      Elimina
  7. ciao, mi ispirava questo libro proprio solo per l'autrice, la cover mi mette i brividi. Ho letto il primo della serie hush hush, bello ma non era il momento giusto e poi è passato, però la penna mi è piaciuta. Ma se non c'è mordente manca qualcosa. Credo che leggerò altre opinioni prima di scartarlo del tutto ma per ora non è in cima ai miei libri da leggere a breve

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a sentire altri pareri, io tendo ad essere molto categorica sulle mie scelte, certo dipende anche da cosa una persona cerca in un libro!

      Elimina
  8. Ciao :) È la prima volta che ti commento... Meglio tardi che mai ahah ;) Comunque, avevo sentito parlare di questo libro, ma diciamo che già non aveva fatto breccia nel mio cuoricino avido di storie d'amore, anche tormentate ahah
    Devo dire che, dopo aver letto la tua opinione, è meglio se ne sto alla larga... Già il fatto che ci sono incomprensioni per me è un problema davvero grave :/ Sto tutt'ora pensando a quel caos di relazioni parentali e relative età... Credo di non averci capito ancora nulla, nonostante abbia letto due volte il pezzo della tua recensione dove ne parli ahah Forse, un giorno, avrò l'illuminazione divina :D ahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenutissima su The Ink Spell! Sentiti libera di commentare ogni volta che ti va, a me piace un sacco confrontarmi con voi lettori!
      In effetti forse avrei dovuto fare un disegnino per far capire bene la situazione familiare xD

      Elimina
    2. Un disegnino AHAHAH Ecco, forse anche una tara come me avrebbe capito bene tutto in quel caso XD AHAHAH
      Leggere pareri altrui su libri che magari ho letto (e anche recensito) mi piace perché le discussioni che ne sorgono sono sempre molto stimolanti :) Sia che abbiamo lo stesso parere, sia e soprattutto nel caso la pensiamo diversamente :)
      Poi, ovvio, leggere le recensioni su libri che vorrei mettere in wish list ma non ne sono del tutto certa (tipo questo ahah) mi aiuta molto a prendere una decisione definitiva :D

      Elimina
  9. Mmh, Houston, abbiamo un problemaxD
    Della Fitzpatrick sarei molto curiosa di leggere la serie Hush Hush, ma ho l'impressione che non mi piacerebbe, quindi esito un po'. Questo libro non mi incuriosiva molto prima, adesso la curiosità è sottozeroxD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece proprio a causa di questo sono molto curiosa di leggere Hush Hush

      Elimina
  10. Ciao Jessi! Di questa autrice ho letto tutti i libri pubblicati da noi e finora non ne sono rimasta mai delusa. Black Ice è dello stesso genere di questo quindi sono curiosa di leggerlo, sperando di non rimanerne delusa >.<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda io posso dirti soltanto che ho amiche che mi hanno stra consigliato quest'autrice e che quando hanno letto questo libro mi hanno confermato la mia opinione, quindi sono curiosa di sapere cosa ne pensi tu!

      Elimina
  11. Ciao! Ecco quando si dice opinioni diverse XD
    Anche me questo libro è davvero piaciuto, forse perché avevo letto la serie Hush Hush...o meglio iniziato a leggere perché l'ho sospesa al secondo volume, non mi prendeva. Però ho sentito parlare talmente bene dell'autrice che ho voluto darle una seconda possibilità. Ecco , forse il mio giudizio entusiasta viene dal paragone XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Probabile. Diciamo che comunque ciò che mi ha fatto storcere di più il naso è il fatto che sia spacciato come "Suspance" e di suspance non ci sia niente.

      Elimina
  12. Eccomi qui Ink proprio non so che pesci prendere con questo romanzo perché le opinioni che ho letto o lo esaltano o lo demoliscono. Vorrei leggerlo per farmi un'idea personale a questo punto, ti dirò ovviamente ^_^ ❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fai bene a leggerlo comunque, nell'indecisione è sempre meglio provare!

      Elimina
  13. La prima recensione che leggo di questo romanzo che non ti nascondo essere tra le mie future letture perchè mi intriga non poco. Mi rendo anche conto però che hai riportato molti punti a sfavore e questo mi trattiene un po'. Vediamo in seguito se dargli una possibilità. ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una possibilità potresti dargliela, alla fine il mio parere non è univoco. Certo che, se nonostante il genere sia "Romantic Suspance" tutto quello che si cerca è il romance, allora il libro va bene così com'è!

      Elimina
  14. Ciao Jessica! Che peccato... È la prima recensione che leggo su questo libro, e mi aspettavo fosse una storia molto più bella :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, a quanto pare io e poche altre siamo le uniche a pensarla così, forse ti conviene comunque leggerlo xD

      Elimina