Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Instagram Segui il Canale Telegram Seguimi su Bloglovin

Sostienimi!

Ti piace The Ink Spell?
Vorresti fare qualcosa per sostenermi?

Aiuta il blog a crescere e a rimanere attivo.

giovedì 30 agosto 2018

Recensione: Laurent e la Bestia di K.A. Merikan


 Recensione 


Buongiorno Inkers e buon giovedì, come state? Io... non ve lo dico, chiamiamola scaramanzia. Intanto, però, vi annuncio già che il post di domani è pronto e programmato - mi raccomando, Blogger, non farmi scherzi - e spero tanto che mi aiuterete a condividerlo perché per me è una grande occasione.
Comunque veniamo a noi perché oggi vi porto la recensione di una lettura non prevista, che mi ha colto di sorpresa e non potrei esserne più felice; ovvero: "Laurent e la Bestia" di K.A. Merikan in Italia grazie a Quixote Translation!



TRAMA:
LAURENT E LA BESTIA
KINGS OF HELL MC #1
K.A. Merikan

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Autopubblicato tramite Quixote Translations
Prezzo: Cartaceo --,--€ | Ebook 4,99€
Pagine: 372
Data uscita: 6 Luglio 2018
Genere: M/M, Paranormal Romance
Niente può fermare il vero amore. Nemmeno il tempo. Nemmeno il diavolo in persona.

1805. Laurent. Servo a contratto. Desidera disperatamente sfuggire da una vita che sta andando in rovina.

2017. Beast. Vice presidente del club motociclistico Kings of Hell. I suoi pugni parlano per lui.

Beast è rimasto sfigurato in un incendio, ma ha coperto la sua pelle di tatuaggi per assicurarsi che nessuno confondesse le sue cicatrici con segni di debolezza. L’incidente non ha solo danneggiato il suo corpo, ma ha trafitto anche la sua anima e la sua autostima, così lui si è chiuso in un guscio di violenza e caos dove nessuno può raggiungerlo.
Fino a quella sera, almeno, quando nella sede del suo club trova un giovane uomo ricoperto di sangue. Dolce, innocente, bello come un angelo caduto dal cielo, Laurent colpisce Beast al cuore. Il giovane è così alla deriva nel mondo che lo circonda ed è un tale insondabile mistero che Beast non riesce a impedirgli di farsi strada attraverso la corazza che è il suo cuore.

Nel 1805 Lauren non ha famiglia, non ha uno scopo, le prospettive per il suo futuro si stanno assottigliando. Per sfuggire alla povertà, usa la sua bellezza ma gli si rivolta contro trascinandolo in una catastrofe che cambia la sua vita per sempre. Fa un passo verso l’abisso e viene trasportato nel futuro, pronto a combattere per una vita degna di essere vissuta.
Quello che non si aspetta di trovare è una brutale, goffa montagna di muscoli tatuati con un lato tenero che solo a lui è permesso toccare. Eppure, se Laurent vuole guadagnare la libertà, deve spezzare il cuore a quell’uomo che si è preso cura di lui quando ne aveva più bisogno.

POSSIBILI SPOILER:
Tematiche: travel time, asservimento, serial killer, crudeltà, club motociclistico, stili di vita alternativi, disabilità, demoni, tatuaggi, scelte impossibili, inganno, criminalità, scoperta di se stessi, guarigione, verginità, magia nera, gothic.
AVVERTIMENTI: Questa storia contiene scene di violenza, linguaggio offensivo e personaggi moralmente ambigui.

SERIE: KINGS OF HELL MC
1. Laurent e la Bestia
2. My Dark Knight (inedito)
3. On Your Knees, Prospect (inedito)
4. Gray's Shadow (inedito)
5. In The Arms of The Beast (inedito)


I retelling de "La Bella e la Bestia" si sa, io li amo in (quasi) ogni salsa e che sorpresa è stata questa lettura perché, nonostante il titolo, proprio non mi aspettavo di trovarci questo retelling all'interno.

Il mondo creato dalle Merikan è oscuro, cupo, lascivo. Un mondo che ha molto di bello, ma che al contempo celebra quei vizi che non andrebbero sfamati.
Il doppio pov, per quanto in terza persona, è esaustivo: accoglie il lettore e lo fa entrare nella mente del personaggio al punto che si ha quasi l'impressione di restarne intrappolati all'interno.
Sia Beast che Laurent sono caratterizzati benissimo e sono molto, molto umani. Durante la lettura più volte mi sono ritrovata a dire "No, non farlo!" o "No, ti prego..." per scongiurare un comportamento da cliché, ma poi, nell'insieme, mi rendevo conto che era inevitabile e non perché la storia fosse prevedibile, ma perché i personaggi sono talmente realistici che anche io mi sarei comportata alla stessa maniera. Il desiderio di Beast è ciò che di più umano possa esserci. Tutti, pur non essendo nelle sue condizioni, desideriamo quello al di sopra di ogni cosa. E Laurent, allo stesso modo, come tutti noi, desidera solo essere amato onestamente e per questo mette alla prova il suo compagno in più di un'occasione.
La cattiveria e la bramosia del villain, poi, sono qualcosa di eccezionale. È viscido, di quel tipo di odiosità che ti fa salire il nazismo.

«Oh, Beast…» Laurent si appoggiò a lui e passò quelle dita perfette sugli sfregi del suo viso. «Ho frainteso così tante cose. Tu per me sei perfetto. Vorrei poter lavare via il tuo dolore. Se solo tu potessi vederti nel modo in cui ti vedo io, sapresti che non c’è bisogno di alcun cambiamento.»

Lo stile mi è piaciuto molto: è scorrevole e affronta i temi che tratta con grande minuziosità e una delicatezza che in un libro dai toni così forti non ti aspetti. Anche la parte storica della storia è fatta molto bene, è bello trovare libri in cui c'è una ricerca vera del costume dell'epoca.
Sull'edizione italiana non ho particolari commenti, salvo qualche refuso è accurata e questo è sicuramente un altro cartaceo che entrerà nella mia libreria.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ve ne pare Inkers?
So che per molti di voi gli m/m sono tabù, ma potrebbe interessarvi?




Author Image

Riguardo The Ink Spell
Sono Jessica, Ink per gli amici della community letteraria. Sono da sempre appassionata di lettura, oscillo fin da quando ho imparato a leggere tra i libri e i manga e ancora non ho trovato una vera stabilità. "The Ink Spell, l'incantesimo dell'inchiostro" è me in versione digitale. Penso di non essermi mai esposta tanto con nessun essere umano come faccio su queste pagine.

5 commenti:

  1. Ma dai avevo snobbato questo libro per la cover ma... uffa, mi tocca aggiungerlo??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come per la cover? A me è proprio ciò che mi ha attirata!

      Elimina
  2. Ho letto qualche m/m in passato ma di questo non ne avevo mai sentito parlare. Adoro la storia della bella e la bestia, magari in futuro lo leggerò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è molto bello, la parte MM non è particolarmente invasiva!

      Elimina
  3. Con questo titolo mi avevi già incuriosito nel WWW, ma dopo aver letto la tua recensione non ho più dubbi, questo finisce dritto dritto in wish list!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre apprezzati e creano dialogo!