Aggiungimi su Facebook Seguimi su Twitter Seguimi su Instagram Segui il Canale Telegram Seguimi su Bloglovin

Sostienimi!

Ti piace The Ink Spell?
Vorresti fare qualcosa per sostenermi?

Aiuta il blog a crescere e a rimanere attivo.

mercoledì 31 ottobre 2018

W... W... W... Wednesday #108


 W...W...W... Wednesday 


Buongiorno Inkers e buon mercoledì, come state? La vostra settimana procede bene? Se tutto va bene, questa sera dovrei andare, con il man e suo fratello, al cinema a vedere "Il mistero della casa del tempo". Il trailer mi incuriosiva tanto e approfittiamo di giovedì che è festa per fare un po' tardi.
Per quanto riguarda il corso devo dire di essere molto contenta, ieri ho avuto la conferma che una buona parte la so fare e spero che questo mi apra un po' di porte.
Detto questo veniamo alle letture che è mercoledì e quindi si parla di W... W... W... Wednesday una rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime.




What are you currently reading?

Ho iniziato lunedì sera la prima buddy read di questa settimana e non poteva che essere "Gelo come Notte" di Sara Raasch che attendeva nella mia libreria da fin troppo tempo.
Al momento mi trovo all'inizio del capitolo 9, pagina 91 di 381, e devo dire che, salvo il solito problemino - riscontrato anche nei libri precedenti (qui la recensione di Neve Come Cenere e qui quella di Ghiaccio Come Fuoco) - della vita un po' troppo semplice, la storia mi sta piacendo molto.
Le pagine scorrono che è una meraviglia e le mie compagne di lettura rendono il tutto decisamente più bello.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

What did you recently finish reading?

L'unica lettura completata di questa settimana è stato "Darkest Minds 2 - Una Ragazza Pericolosa" di Alexandra Bracken (seguito di "Darkest Minds" - qui la recensione). Ve ne ho parlato ieri qui e, se non l'avete ancora fatto, correte a leggere la recensione che tanto è assolutamente spoiler free - sia sul libro prima che su questo (sono stata proprio brava!) - perché questo secondo capitolo mi ha conquistata al cento percento.
Ho adorato che Ruby non fosse la solita protagonista buonista e che non fosse tutto assolutamente scontato.
Ora non vedo l'ora del 27 Novembre per leggere il seguito!

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

What do you think you'll reading next?

Non l'ho ancora iniziato, ma "Un Marine Per Sempre" di Silvia Carbone e Michela Marrucci resta confermato come prossima lettura.
Alla fine non so se sarà in contemporanea alle mie amiche, ma sicuramente sarà la prossima lettura!



🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

E voi cos'avete letto questa settimana?



Continua a leggere...

martedì 30 ottobre 2018

Recensione: Darkest Minds², Una ragazza pericolosa di Alexandra Bracken


 Recensione 


Buongiorno Inkers e buon martedì, come state? Qui pare che per oggi l'acqua ci sarà un po' di tregua. In realtà, come sapete, a me la pioggia non dispiace, non me ne lamento quasi mai, solo che dove faccio il corso vige la regola che nei quarantacinque minuti di pausa pranzo è vietato rimanere all'interno dell'edificio e, beh, vi lascio immaginare quanto sia scomodo quando piove a secchiate come ieri.
Comunque veniamo a noi perché in occasione dell'uscita e del review party, oggi vi porto la recensione di "Darkest Minds², Una ragazza pericolosa" di Alexandra Bracken edito da Sperling & Kupfer che ringrazio per la copia digitale omaggio.



TRAMA:
DARKEST MINDS²
UNA RAGAZZA PERICOLOSA
DARKEST MINDS 2
Alexandra Bracken

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo: Cartaceo 17,90€ | Ebook 8,99€
Pagine: 383
Data uscita: 30 Ottobre 2018
Genere: Young Adult, Distopico
Di fronte alla decisione più difficile della sua vita, Ruby ha fatto una scelta: ha sacrificato se stessa. E ora si ritrova costretta a usare ogni giorno le sue abilità per irrompere nella mente di prigionieri nemici o per condurre delicatissime operazioni sul campo. Abilità che di certo non ha mai né chiesto né desiderato, ma che la rendono preziosa e temuta al tempo stesso. Gli altri ragazzi della Lega dei Bambini la chiamano Leader, anche se lei si sente semplicemente un mostro.

Quando poi le viene affidato un segreto esplosivo, s'imbarca nella sua missione più pericolosa: attraversare un Paese disperato e senza legge in cerca di risposte sulla malattia che ha decimato la popolazione e squarciato la sua vita e l'America. Ma per trovarle dovrà prima trovare Liam. Perché la verità è in una memory card nelle sue mani.

La riuscita della missione potrebbe cambiare il destino di un'intera generazione, e di un intero Paese. Non c'è spazio per errori. E Ruby, ancora una volta, farà di tutto per proteggere le persone che ama, fino all'ultimo.

SERIE: DARKEST MINDS
0. The Rising Dark: A Darkest Minds Collection
1. Darkest Minds
1,5. In Time (inedito)
1,6. Liam's Story (inedito)
2. Darkest Minds², Una ragazza pericolosa
2,5. Spark Rise (inedito)
3. Darkest Minds³, L'ultimo bagliore (27 Novembre 2018)
3,5. Beyond the Night (inedito)
4. The Darkest Legacy (inedito)



Se nel primo volume (qui la recensione) c'è qualcosa che non mi aveva convinta, posso dire con assoluta certezza che questo volume, invece, è proprio quello che cercavo!

«Noi ci aiutiamo da soli»

Vi ricordate quando nella mia opinione del libro precedente vi dicevo che non mi ero affezionata ai personaggi? Beh, cancellate e dimenticate amici lettori, perché in questo nuovo capitolo la Bracken è riuscita a coinvolgermi, a farmi sentire il dolore, la rabbia, la frustrazione, la confusione, l'amore, l'amicizia e la sete di sangue di ogni singolo personaggio pur avendo - di nuovo - solo il pov di Ruby.
Mi ha pure fatto partire la ship! No, non posso dirvi tra chi e chi, troppo spoiler. Cioè, non è poi un grande spoiler, ma voglio lasciarvi la sorpresa.

Sapevo che stavo crescendo, coglievo di sfuggita i segnali di cambiamento sul mio viso riflesso nelle superfici metalliche dei tavoli in sala mensa, ma non lo percepivo. Chi ero in quel momento e chi ero stata prima erano due parti separate, e io ero rimasta a metà, abbandonata.

Parlando di personaggi posso dirvi che ci sono vecchie conoscenze, ma anche personaggi nuovi. Sicuramente quello che mi ha colpito di più è stato Cole, il fratello di Liam (ne si accennava nel primo libro). Lui penso spero che mi darà grandi soddisfazioni nel prossimo libro.
Tornando a Ruby, invece, in questo libro per me è stata Dark Ruby. Ho trovato la sua evoluzione perfettamente coerente. All'inizio il suo cambiamento spiazza un po' se si considera il passaggio dal primo al secondo libro, però d'altra parte sono passati sei mesi tra un volume e l'altro e lei si è indurita, ha fatto ciò che doveva per sopravvivere - come anche un altro personaggio del resto - la sua crudeltà/freddezza è comprensibile e perfettamente realistica.
Sugli altri personaggi preferisco non pronunciarmi perché sono, tutti - vecchi e nuovi - una bella sorpresa nella loro novità e nel loro cambiamento.

A volte… la maggior parte delle volte, con [...], era davvero impossibile distinguere la rabbia dalla paura. Si nutrivano a vicenda.

Riguardo all'intreccio sono rimasta molto colpita sia dalle scene strappacuore - le mie compagne di lettura sanno a cosa mi riferisco (una certa stazione di servizio) - sia da quelle che ti lasciano a bocca aperta perché non le avevi previste. E sì, parlo al plurale perché sono più di una. Senza contare il cliffhanger finale che, sia lodata Sperling, non dovrò aspettare una vita e mezza per sapere a cosa porta.
Fin dalle prime pagine c'è un sacco di azione e dinamicità. Lo stile della Bracken è lo stesso del libro prima, ma ovviamente, essendo che ormai sappiamo di cosa si parla, le descrizioni sono ridotte dando per scontato che si sia letto il volume precedente, e quindi scorre velocissimo tra le mani.
Insomma, se non avete ancora iniziato questa serie è proprio il caso che lo facciate!

«Senti», dissi, «Lo capisco. Non ti piaccio, ma…»
«Non mi piaci?» Fece una risata bassa e piatta. Una seguita da un’altra, e fu orribile; non sembrava nemmeno lui. La risata, infine, gli morì in gola, e si voltò, scuotendo la testa. Sembrava un singhiozzo, il modo in cui il respiro uscì di colpo dalla sua bocca.
«Non mi piaci», ripeté, cupo in viso. «Non mi piaci?»
[...]
«Non posso… non riesco a pensare a nient’altro che a te», sussurrò.
Alzò una mano e se la passò a fatica tra i capelli. «Non riesco a pensare in maniera lucida quando ci sei tu. Non riesco a dormire. Mi sembra di non riuscire a respirare… io…»
[...]
«Io ti amo.» Si voltò verso di me, con un’espressione di pura agonia ancora sul viso. «Ti amo ogni secondo di ogni giorno, e non capisco perché, o come farlo smettere…»

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ve ne pare Inkers?
Vero che volete leggerlo pure voi?




Continua a leggere...

lunedì 29 ottobre 2018

Prossime Uscite dal 29 Ottobre al 4 Novembre


 Prossime Uscite 


Buongiorno Inkers e buon inizio settimana, come state?
La mia prima settimana di corso è passata ed è andata molto bene, peccato per lo sciopero dei mezzi di venerdì sera perché, gente, vi giuro, mai vista così tanta gente. Prendo il treno regolarmente dal 2005 e di scioperi, disagi, stazioni senza corrente, cavi caduti a causa della neve... ne ho viste di ogni. Ma tanta gente quanta ce n'era venerdì sera a Milano Cadorna, mai mai mai vista. Ci ho messo venti minuti ad attraversare la stazione e ad arrivare al binario. Porto ancora i lividi, e sono seria.
Ora però veniamo a noi con la lista delle uscite in libreria ed e ebook 29 Ottobre al 4 Novembre 2018!





Continua a leggere...

venerdì 26 ottobre 2018

Recensione: Shadow and Ice di Gena Showalter


 Ink Magic English 


Buongiorno Inkers e felice venerdì, come state? Io ammetto di essere positivamente stanca e, se non fosse per lo sciopero dei mezzi, sarei anche felice di andare al corso, invece meh.
E a proposito di meh... oggi vi porto una nuova recensione (avete visto che settimana ricca?) in cui vi parlo dell'inedito "Shadow and Ice" di Gena Showalter.



TRAMA:
SHADIW AND ICE
GOD OF WAR #1
Gena Showalter

⭐⭐⭐½

Editore: HQN Books
Prezzo: Cartaceo 7,29€ | Ebook 5,31€
Pagine: 496
Data uscita: 1 Novembre (inedito in Italia)
Genere: Paranormal Romance
Knox of Iviland, the most ruthless warrior in All War history, has spent his life fighting others to the death, winning new realms for his king. Now the stakes are higher than ever. If he prevails in the battle for Earth, his slave bands will be removed. Victory is his sole focus…until he meets her.

On an arctic getaway with her foster sister, street tough but vulnerable Vale London is shocked to stumble upon a cave filled with ancient gods waging epic combat. When she is inadvertently drawn into their war, she is forced to team up with an unlikely ally—the sexy god who makes her burn with desire.

Though Vale is his enemy, Knox is consumed with lust and a fierce need to protect her. But only one combatant can triumph, and he will have to choose: live for freedom, or die for love.

SERIE: GOD OF WAR
1. Shadow and Ice (inedito)
+ Altri volumi a seguire


Questa recensione mi vede combattuta. Non so che scrivere perché non so cosa pensare. È stata la mia prima lettura firmata Gena Showalter e forse iniziare dalla sua lingua madre non è stata una buona idea. Non lo so.

After a lifetime of war, she is my prize.

La storia, di per sé, è piuttosto originale. Pescando qua e là da varie mitologie, soprattutto quella norrena, la Showalter crea un multiverso in cui gli antichi dèi sono, in realtà, immortali provenienti da altri piani dimensionali - non alieni - che si trovano sulla Terra per combattere una battaglia e decidere a quale popolo ne spetterà la conquista. Tra questi guerrieri c'è anche Knox, il protagonista maschile.
La narrazione, in seguito ad un evento particolare, si sposta poi nell'era contemporanea dove entra in gioco Vale, la nostra co-protagonista.

If cotton candy had married chocolate dipped strawberries, this fruit would be their sugar baby.

I due personaggi principali mi sono piaciuti molto. Sì, non sono niente di mai visto, ma mi è piaciuto come l'autrice sia riuscita a farli incontrare a metà strada delle loro personalità.
Altra cosa super positiva sono i riferimenti alla cultura popolare odierna e lo scambio di battute fra Vale e Knox che quest'ultimo si ritrova a non capire perché, porello, ha passato due millenni sotto ghiaccio e non ha proprio idea di chi possa essere un Dothraki.

A livello di intreccio sono rimasta sorpresa. Essendo un paranormal romance mi aspettavo un sacco di scene hot e poca sostanza, invece ci sono tantissime scene di azione - combattimenti corpo a corpo e con le armi -, c'è un sacco di sangue, di organi esposti e teste mozzate. C'è anche una certa vena di romanticismo a cui sono abbinate scene di una tenerezza che non ci si aspetta e a cui fanno da contorno le famose scene hot che, ad un certo punto, mi chiedevo dove fossero.

He’d kissed her as if he couldn’t get enough of her, as if they were part of a dirty fairy tale, and she was Sleeping Beauty, destined to wake with true love’s kiss. He’d kissed her as if she meant something to him. As if he never wanted her to hurt, much less die.

Tra l'altro, ci sono pure rimasta male perché pur sapendo che si tratta di una serie, sapevo anche che il libro successivo parlerà di una coppia diversa, quindi mi aspettavo una certa piega per la storia di base (quella che non ha a che fare con la coppia) e invece cliffhanger. CLIFFHANGER.

Quindi, vi chiederete, perché il punteggio così scarso? La verità è che non lo so. Il libro mi è evidentemente piaciuto, però non sono riuscita ad apprezzarlo. Non so se l'ostacolo è stata la difficoltà della lingua (livello medio) o se semplicemente non era il momento per leggerlo, però mi ha lasciato poco, non mi sono affezionata. Beh, non ai protagonisti, però voglio sapere degli altri tre che ho conosciuto, perciò, per il momento, resta un titoli in bilico.

“In shadow, you are my light.”
[...] “In ice, you are my warmth.”
“In life and in death, your love guides me home.” [...] “In war, you are my prize. In darkness, you are my sun.”
[...] “In this world and any other, you are my forever.”

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ve ne pare Inkers?
Avete già letto libri di questa autrice?
So che è molto popolare in Italia.




Continua a leggere...

giovedì 25 ottobre 2018

Recensione: Fall di Kristen Callihan


 Ink Magic English 


Buongiorno e buon giovedì Inkers, come state?
Io sono felice. Ebbene sì, avere le giornate piene, anche se il tempo per fare le mie cose è poco, mi fa apprezzare tanto tanto di più quello che faccio per me stessa e per il blog. Il corso mi sta piacendo, certo ho qualche problema con le somme... ma per quello c'è Excel xD
Detto questo, vediamo di venire a noi, perché oggi vi porto una recensione felice perché vi parlo di "Fall" di Kristen Callihan che è già annunciato per l'Italia da Always Publishing!



TRAMA:
FALL
VIP #3
Kristen Callihan

⭐⭐⭐⭐⭐

Editore: Plain Jane Books
Prezzo: Cartaceo --,--€ | Ebook 4,30€
Pagine: 436
Data uscita: 23 Ottobre 2018 (ancora inedito in Italia)
Genere: Contemporary Romance
The first time I met Jax Blackwood things went a little sideways. 

In my defense, I didn’t know he was Jax Blackwood—who expects a legendary rock star to be shopping for groceries? More importantly, a blizzard was coming and he was about to grab the last carton of mint-chocolate chip. 

Still, I might have walked away, but then he smugly dared me to try and take the coveted ice cream. So I kissed him. And distracted that mint-chip right out of his hands. 

Okay, it was a dirty move, but desperate times and all that. Besides, I never expected he’d be my new neighbor. 

An annoying neighbor who takes great pleasure in reminding me that I owe him ice cream but would happily accept more kisses as payment. An irresistible neighbor who keeps me up while playing guitar naked–spectacularly naked–in his living room.

Clearly, avoidance is key. Except nothing about Jax is easy to ignore—not the way he makes me laugh, or that his particular brand of darkness matches mine, or how one look from him melts me faster than butter under a hot sun. 

Neither of us believes in love or forever. Yet we’re quickly becoming each other’s addiction. But we could be more. We could be everything. 

All we have to do is trust enough to fall. 

SERIE: VIP
1. Idol (in arrivo anche in Italia)
2. Managed (inedito)
3. Fall (inedito)


Questa è una recensione felice. Lo so, l'ho già detto, ma non posso evitare di ripeterlo. Questo libro, per me, è stato il libro. Quello che mi ha tirata fuori dalla spirale desolante dell'ultimo periodo e che mi ha fatto tornare la voglia di leggere.
C'è da dire che, in realtà, la storia in sé non è un'innovazione, qualcosa di mai visto o la rivoluzione dei romance, ha i suoi cliché come tutti i libri di questo genere, però affronta molto bene, con una leggerezza non frivola, i problemi della depressione e dell'ansia e dato che sono temi che mi toccano da vicino, ho davvero apprezzato come l'autrice li ha gestiti attraverso i personaggi.

A sexy Goth girl with a Mary Ann face. Girl next door meets Wednesday Adams.

Partiamo proprio da loro infatti, i personaggi.
Stella e Jax sono entrambi persone che, in modo diverso, hanno sofferto la solitudine e che, in modo diverso, hanno affrontato e reagito alla situazione.
Stella, in un certo senso, è il cliché. Lei ha un passato triste, una storia di abbandono alle spalle, che la porta a cercare di fare del bene più che può per coloro che da soli non riescono a farcela. La sua forza non è solo apparenza, ma è comunque parte di una maschera che cela la sua tristezza perché in una realtà in cui lei è in grado di aiutare chiunque e tutti hanno, prima o poi, bisogno di lei, nessuno la sceglie mai come persona a cui restare accanto. E sì, lo so che non è una novità, però io mi sono rivista tanto in Stella. Ho avvertito la sua maschera come fosse la mia.

Such a strange thing is life. All these moments of interaction with others, followed by a return to normalcy. Usually, we don’t give it a second thought. And yet there will be those singular moments that somehow embed themselves in our psyche when we’re least prepared.

Poi c'è stato Jax/John. Lui è la mia luce in questo libro. Lui è il personaggio che si porta il bagaglio della depressione e dell'ansia. Lui che esternamente, in quanto rock star, sembra vivere la vita perfetta, ma poi - dietro la maschera - sta cadendo così a fondo nel buio da arrivare a compiere all'azione più estrema. John, al contrario di Stella, viene guardato costantemente come un dio sceso in terra, eppure nessuno, nemmeno il suo migliore amico, riesce a vederlo davvero. Lui ha momenti di pura oscurità. Attimi e istanti e periodi in cui ha bisogno di stare solo senza esserlo davvero. In cui ha bisogno di isolarsi senza un motivo specifico. E ha bisogno di qualcuno che lo capisca. Che capisca che se lui si autoesclude, se si chiude a riccio, se sparisce, non è perché non ci tiene, ma perché c'è qualcosa di più forte di lui che lo spinge all'isolamento. Questa cosa non è semplice da capire per chi non vive il problema della depressione e dell'ansia. Anche per un lettore inconsapevole non è facile accettare alcuni comportamenti di John perché oggettivamente non sono "normali". Sembrano costruiti ad hoc per creare tensione nella coppia, ma la verità, invece, è che è tutto perfettamente vero. Chi, come questo personaggio, soffre di questi problemi, ingenuamente cerca qualcuno che comprenda, che veda il suo bisogno di non essere solo nella propria solitudine, che capisca queste cose senza che ci sia la necessità che gli vengano dette apertamente perché, per persone/personaggi come John, comunicare è uno dei fattori che scatena l'ansia. Si ha bisogno di essere trovati, di essere cercati, di sentire che si ha bisogno di loro.

His fingers convulse on a squeeze. “I missed you too, Button. I just …” He shakes his head. “Don’t know why I didn’t respond, honestly.”
But I think I do. Because when I’m low, I don’t want to be the one seeking out company. I want someone to find me, to tell me I’m wanted, needed. And when I don’t get that, I sink lower. Maybe John is different in that regard, but somehow, I doubt it.

A livello di intreccio la storia è abbastanza lineare, ma molto molto divertente in alcuni punti. (Vero F? Sì, lei è la mia fedele zampa amica che si sorbisce tutti i commenti alle letture, pure quelli non in buddy read.)
Gli scambi di battute assomigliano molto ad amore/odio, ma in realtà la storia di Stella e John non tratta questo tema. Sebbene l'attrazione tra loro sia palpabile, devo dire che il loro rapporto come coppia è molto lento. Ho tanto apprezzato lo slow burn Non si saltano subito addosso come conigli, ma si prendono tempo per conoscersi, diventano amici, e solo poi si innamorano.

“You know, Stella,” he says when his arms fall loose and relaxed at his sides, “you’re a Mary Poppins.”
“Mary Poppins?” I repeat, watching him saunter into the bathroom. “Like a governess?”
He stops in the doorway and glances back. “Practically perfect in every way."

Per quanto riguarda l'inglese - perché io l'ho letto in lingua, ma tranquilli che arriverà in Italia per Always Publishing - è piuttosto semplice e si sposa benissimo con lo stile dell'autrice che è scorrevole e senza fronzoli né forzature gergali.
Come potete vedere dalla scheda, questo è il terzo volume della serie Vip, ma ho tutte - ma proprio tutte - le intenzioni di leggere anche i due volumi precedenti.

“What do I do?” I blurt out.
Scottie gives me a sidelong look. “Invest in a good set of kneepads. I predict a lot of groveling in your future.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ne dite Inkers?
Sì, è una recensione molto sentita, lo so.
Forse un po' troppo e poco obiettiva, ma questo libro è stato davvero importante.




Continua a leggere...

mercoledì 24 ottobre 2018

W... W... W... Wednesday #107


 W...W...W... Wednesday 


Buongiorno Inkers e buon mercoledì, come state? La vostra settimana procede bene?
Io sono arrivata alla terza lezione del corso di Contabilità Base e devo dire che mi sta piacendo molto. La docente è bravissima ed è disponibile anche a rispondere a domande non completamente pertinenti l'argomento, tant'è che ho scoperto diverse cose sui miei vecchi contratti di lavoro che mi erano ignote.

Detto questo veniamo alle letture che è mercoledì e quindi si parla di W... W... W... Wednesday una rubrica settimanale ideata dal blog Should be Reading in cui si mostrano le letture appena concluse, in corso e quelle prossime.




What are you currently reading?

Ecco, sì. beh.. in realtà non l'ho ancora iniziato.
Lo inizio oggi però, lo giuro!
"Darkest Minds 2 - Una Ragazza Pericolosa" di Alexandra Bracken (seguito di "Darkest Minds" - qui la recensione) attende sul mio Kobo da diversi giorni (grazie a Sperling per l'ebook in omaggio), ma ho preferito aspettare a leggerlo perché avendo la recensione programmata per il 30 in occasione del Review Party, non ho voluto affrettarmi troppo e rischiare di non ricordare un'acca al momento di scrivere.
Sì, lo so che avrei potuto scriverla prima, ma che gusto c'è a fare le cose per tempo, quando puoi affrettarti fino ad avere l'acqua alla gola?
Giusto?


🔹🔹🔹🔹🔹🔹

What did you recently finish reading?

È stata, comunque, una settimana di letture molto produttiva e, soprattutto, molto molto positiva. Infatti, è finalmente arrivato anche per me IL LIBRO. A cosa mi riferisco? Beh, come sapete, da quest'estate ero entrata in una sorta di limbo. Non era esattamente il blocco del lettore, ma ci assomigliava. Nessun libro riusciva a tenermi incollata. Sì, ne ho letti tanti e ci sono stati voti alti, ma sostanzialmente nessun libro mi faceva dire "Arrivo alla fine del capitolo". Poi, però, è arrivata - per caso/errore/benedizione divina - l'anteprima di "Fall" di Kristen Callihan (terzo volume della serie VIP annunciata in Italia da Always Publishing) e puff, l'amore è tornato. La voglia di leggere mi ha investita e, F testimone, non volevo mai mettere giù il Kobo. Bello, bello, bello. Non vedo l'ora di parlarvene domani!
Poi è stato il turno di "Twizel Reverso" di Francesca Caldiani, che ho letto in buddy read con F e trovate recensito qui da ieri. Mi è piaciuto tantissimo, ma alcune domande mi sono rimaste e fa niente, voglio comunque il cartaceo.
Infine, ho completato "Shadow and Ice" di Gena Showalter, inedito primo volume della sua nuova serie paranormal romance. Sono piuttosto confusa al riguardo, la storia mi è piaciuta e i personaggi sono ben delineati, ma l'inglese era talmente arzigogolato che non mi sono minimamente goduta la lettura. Ve ne parlerò meglio venerdì nella recensione.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹

What do you think you'll reading next?


Le prossime due letture sono certe. Senza se e senza ma. Entrambe sono buddy reads programmate da tempo. "Gelo come Notte" di Sara Raasch è fin troppo tempo che aspetta in libreria e dal 29 finalmente inizierò a leggerlo insieme ad alcune Inkers.
In contemporanea - probabilmente, dato che quello della Raasch è cartaceo - leggerò insieme ad altre due Inkers "Un Marine Per Sempre" di Silvia Carbone e Michela Marrucci, così magari ricomincio anche a spuntare nomi dalla lista Rare che a Ottobre è andata in pausa.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

E voi cos'avete letto questa settimana?




Continua a leggere...

martedì 23 ottobre 2018

Gena Showalter’s Shadow and Ice | Release Day Launch

 

The Queen of Paranormal Romance, New York Times and USA Today bestselling author Gena Showalter, stuns with SHADOW AND ICE, the first title in her scorching new paranormal romance Gods of War Series. Grab your copy of SHADOW AND ICE today!

 

Gena Showalter, the New York Times bestselling author who brought you the Lords of the Underworld, introduces a scorching new paranormal romance series… Gods of War.

Knox of Iviland has spent his life competing in the All Wars, where vicious warriors with supernatural powers fight to the death to claim new realms. One winner takes everything—and all losers die. Enslaved as a child for his ability to control shadows, the most ruthless champion in history will stop at nothing to kill his king. But first he must win the battle for Earth. When a fearsome weapon imprisons every combatant in ice, centuries pass without progress…until she walks in.

Vale London craves a fun arctic getaway with her foster sister before settling down to open a bakery. Street-tough but vulnerable, she is unprepared to find ancient gods escaping a frozen cave—merciless beings who target her when she inadvertently enters their war.

Though Vale is now his enemy, Knox is consumed with lust and a fierce need to protect her. But only one combatant can prove victorious, and he will have to choose: live for freedom, or die for love.

 

Amazon | Barnes & Noble | Kobo | Apple Books

   

Add to Goodreads

 

“I love this world…this is Gena Showalter at her best!”—J.R. Ward, #1 New York Times bestselling author

“The Gods of War series is my new obsession.”—Christine Feehan, #1 New York Times bestselling author

    EXCERPT: She’d put her life on hold for years, working var­ious jobs while going to school full-time. Just when she’d completed a business degree from the University of Oklahoma—Go Sooners!—with zero student debt, she was going to kick the bucket? No! Completely un­acceptable. And die knowing she’d caused her sister’s suffer­ing? Never. “I’m sorry,” she said, guilt getting the better of her. Despite a top of the line face mask, her nose and lungs burned when she inhaled. When she exhaled, her gog­gles fogged. “Don’t you dare take the blame. It’s mine, and I never share. You know that.” Nola’s breath no longer misted the air. A bad sign. Very bad. “I was feeling so good, I kept bugging you to add more stops to our itinerary.” Her sister suffered from fibromyalgia. On any given day, Nola’s overactive nerves could cause extreme fa­tigue, total body aches, and swell each of her joints. A cocktail of medication helped alleviate the symptoms, but couldn’t cure the disease. “Sorry, sis, but the hike was my idea.” Apparently, relaxing wasn’t her thing. Any time she’d had a quiet moment, she’d considered the avalanche of responsi­bility headed her way, and panicked. Which made zero sense. She’d dreamed of opening the donut shop for years. And yes, okay, her dreams revolved around No­la’s happiness rather than her own, but come on! Mak­ing Nola happy should make Vale happy. Still, in an effort to hide her panic, she’d made sure she had no quiet moments. “The blame is mine, and that’s final.” “Fine. I’ll go halvsies with you.” Nola pretended to fluff her hair. “If we die, we die, but at least we look cute.” “Dude. We do look cute.” They both wore a sleek coat, a downy jacket, thermals, fleece tights, a pair of goggles, a face mask, a hat and gloves. On their feet were multiple pairs of wool socks and hiking boots with ice cleats. “We could charm the flannel off a snow-biker gang.” “Or a yeti with a Southern girl fetish. I bet we could win his heart no problem.” “If he doesn’t want to eat our hearts first…battered and deep-fried, with melted butter on the side.” Her mouth watered. “I wonder what sautéed yeti tastes like.” “If you start licking your chompers when you look at me… I won’t feel so guilty for debating whether your liver would pair better with a nice red or a six-pack of cheap beer.” “You’ve seen my hangovers. Avoid my liver and go for the rump roast.” She gave her butt a little slap. Nola chuckled, only to lapse into silence when a bit­ter wind nearly knocked them both off their feet. “D-distract me f-from the cold, and I’ll l-l-love you forever.” Her lips were tinted blue, her teeth chattering with more and more force. “You already love me forever.” Just as Vale loved Nola, the greatest person in the world, living or dead, real or fake. Would move heaven and earth for her. “But I’m awesome, probably the awesomest, so I’ll take on this herculean task. Tell me your favorite part of the trip.” “Only e-everything.” Nola shifted atop her bag, un­able to stifle a whimper of pain. Then she continued as if nothing had happened. “Well, except f-for the aban­donment, starvation and h-hypothermia, of course.” “Such trifling matters.” Helplessness pelted her in­sides with bullets. Rub some dirt on it and keep going. “We did everything on our BA lists.” BA—before adult­ing. Extending her index finger, she said, “We marveled over the northern lights.” The chattering slowed, and Nola said, “We went on an overnight dog sled expedition that made me want to adopt a rescue pet as soon as I get home.” “We ice sculpted. FYI, my blob was better than your blob.” “It’s true. Oh! We also hot tubbed while drinking champagne.” “Lastly, we hiked through the Arctic Circle.” “Only one item remains unchecked.” “Fall for a handsome local,” they said in unison. Nola grinned and added, “I thought I had a connec­tion with our guide…until he left us to die and all. But even then, he was better than my most recent online dates. Would someone please explain why modern guys send strangers unsolicited pictures of their genitals?” “Because of course we women are catapulted into a foaming-at-the-mouth sexual frenzy the instant we catch sight of some rando’s man-junk. Duh.” “They are so proud of their peens, aren’t they? Mean­while I’m over here like, congrats on your average-size erection, dude, it’s maybe not quite as hideous as ev­eryone else’s.” They snickered. “But,” Nola added. “Oh, no. No buts.” Her sis was a hopeless romantic. A hopeless optimistic as well. Nola believed everyone deserved a second, third and fourth chance—which was why she wrote such an excellent How To column. How to intrigue your crush blah, blah. Vale, however, was a realist.  
    
  About Gena Showalter: Gena Showalter is the New York Times and USA TODAY bestselling author of the spellbinding Lords of the Underworld and Angels of the Dark series, two young adult series--Everlife and the White Rabbit Chronicles--and the highly addictive Original Heartbreakers series. In addition to being a National Reader's Choice and two time RITA nominee, her romance novels have appeared in Cosmopolitan (Red Hot Read) and Seventeen magazine, she's appeared on Nightline and been mentioned in Orange is the New Black--if you ask her about it, she'll talk for hours…hours! Her books have been translated in multiple languages. She’s hard at work on her next novel, a tale featuring an alpha male with a dark side and the strong woman who brings him to his knees. You can learn more about Gena, her menagerie of rescue dogs, and all her upcoming books at genashowalter.com or Facebook.com/genashowalterfans

Website | Twitter | Facebook | Goodreads

Continua a leggere...

Recensione: Twizel Reverso di Francesca Caldiani


 Recensione 


Buongiorno Inkers e buon martedì, come state? Mentre leggerete questo post io sarò alla mia seconda lezione di Contabilità Base, ma la verità è che nel momento in cui sto scrivendo è ancora domenica pomeriggio - sono appena tornata dal weekend in campeggio - e penso che domani sera (lunedì) sarò troppo psicologicamente morta per pensare di sedermi davanti al pc e mettere in fila più di due parole per scrivere la recensione di Twizel Reverso di Francesca Caldiani, edito da La Corte Editore che ringrazio per la copia digitale omaggio.



TRAMA:
TWIZEL REVERSO
TWIZEL #2
Francesca Caldiani

⭐⭐⭐⭐

Editore: La Corte Editore
Prezzo: Cartaceo 16,90€ | Ebook 7,99€
Pagine: 240
Data uscita: 3 Ottobre 2018
Genere: Fantascienza, Young Adult
Twizel, Nuova Zelanda, l'Altra Parte. Incastrati nel mondo-prigione celato dal lago Pukaki, fedele copia dell'originale dove le regole della mente annullano quelle del corpo, Carly, Oliver e Bentley stanno ancora cercando di sopravvivere: Carly ha davvero trascorso i suoi sedici anni schiacciata dall'umiliazione pubblica? Oliver è mai stato il mostro arrogante che tutti credono? Bentley potrà superare il trauma di una sorella manipolatrice e assassina? Ora che il destino li ha divisi, ciascuno di loro dovrà scovare il modo per riemergere alla Twizel reale, dove tutti li credono scomparsi e dove la vita della città prosegue a fatica, ferita a morte dall'ennesimo incidente inspiegabile. Tra le ombre di un esperimento scientifico che potrebbe liberare Lauren e riportarla nella realtà, i tre ragazzi combatteranno la battaglia più importante: ritrovare l'identità perduta e guadagnarsi il diritto di tornare a casa.

SERIE: TWIZEL [COMPLETA]
1. Twizel, l'altra parte
2. Twizel Reverso


Ho letto "Twizel Reverso" in buddy read con F e, gente, credetemi, non approcciatevi da soli a questa lettura perché ne uscirete pazzi. Cioè, se io non avessi avuto F con cui confrontarmi e fare supposizioni sarei stata messa KO dal libro.
Quindi grazie F!

Detto questo passiamo a parlare del libro.
Libro che inizia esattamente dove si era fermato il primo volume (qui la recensione di Twizel - L'altra Parte) e che vi consiglio di aver appena finito di leggere se no sarete già in difficoltà.
Fin dalle prime pagine ci troviamo all'interno di un plot twist. Più si va avanti più tutte le certezze che si crede di aver costruito durante la lettura del primo volume cadono inesorabilmente a pezzi, una dopo l'altra.
Le domande che cercavano risposte si aprono ancora di più e si è portati a macinare pagine su pagine - complice anche uno stile super scorrevole - per venire a capo dell'enigma.
Perché Carly e Oliver sono dall'altra parte? Che cosa vuole Laurel? Cosa sta succedendo nella Twizel reale? Cosa è vero e cosa, invece, è finzione? E questa è la domanda cruciale perché ad un certo punto non è più solo "l'altra parte" ad essere messa in discussione, ma anche la Twizel reale.

«Era una fotografia. Non l’ho vista bene, ma di sicuro era una ragazza in bicicletta. La guardava con una faccia… quello è innamorato perso, ve lo dico io.»
Carly non sapeva chi fosse la ragazza della foto. Ma sperava con tutta sé stessa che avesse i capelli rossi.

In questo secondo volume tutto è confuso, non in senso negativo eh, è quel tipo di confusione che porta con sé il mistero, un rompicapo da risolvere.
In ogni piega che prende la storia, una sola resta la costante. Questo rapporto, questo sentimento che trascende psiche e ragione.

La parte migliore di tutta la lettura è stata, sicuramente, il continuo cambio di rotta. Per un momento sei convintissimo di aver indovinato tutto e poi puff, plot twist e via che non ci capisci di nuovo niente.
Il finale non è del tutto imprevedibile, ma l'autrice è stata molto brava a non lasciar trapelare niente - se non qualche indizio voluto - per cogliere di sorpresa. Nonostante ciò, però, avrei preferito qualche pagina in più perché, nonostante le spiegazioni e i nodi che vengono al pettine, ho trovato proprio il finale un po' affrettato con il risultato che, per me, il libro non prende il punteggio pieno a causa di alcune domande che mi sono comunque rimaste.

«È l’amore, il tuo problema. Perché è l’unico sentimento che non ti appartiene. E che desideri più di ogni altra cosa al mondo.»

Infine, come dicevo anche nella recensione del primo, questo libro può essere sì per ragazzi, ma se volete farlo leggere ai vostri figli andateci coi piedi di piombo. Molte scene, molti comportamenti - soprattutto quelli del villain, anche se poi spiegati - mettono i brividi, soprattutto considerato il contesto in cui sono narrati.

🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹🔹

Che ve ne pare Inkers?
Io non vedo l'ora di avere il cartaceo in libreria perché questo dilogia merita un posto d'onore!




Continua a leggere...

lunedì 22 ottobre 2018

Prossime Uscite dal 22 al 28 Ottobre


 Prossime Uscite 


Buongiorno Inkers e buon inizio settimana, come state?
Ieri pomeriggio sono rientrata dal mio weekend in campeggio con il man e, sebbene venerdì un po' sbuffassi perché comunque andare su per un giorno e mezzo è un po' sbatti, Domenica non volevo più tornare a casa. Come al solito.
Oggi, però, per me inizia una nuova avventura, infatti mentre voi leggete, io sarò alla prima lezione di Contabilità Base. E sì, se conoscete un po' del mio background sapete che non c'entra assolutamente niente di niente con la mia formazione, ma ormai ho fatto talmente tanti lavori - sempre sotto sfruttamento - nei campi più disparati che ho deciso di tentare pure questo dato che le offerte di lavoro che ricevo sono tutte per questo campo.
Ora però veniamo a noi con la lista delle uscite in libreria ed e ebook 22 al 28 Ottobre 2018!



Clicca qua per vedere la lista delle uscite in libreria ed e ebook dal 22 al 28 Ottobre 2018!



Continua a leggere...

venerdì 19 ottobre 2018

Gena Showalter's Shadow And Ice | Excerpt Reveal

    

The Queen of Paranormal Romance, New York Times and USA Today bestselling author Gena Showalter, stuns with SHADOW AND ICE, the first title in her scorching new paranormal romance series Gods of War Series. Check out the sneak peek below and pre-order your copy of SHADOW AND ICE today!

 

Gena Showalter, the New York Times bestselling author who brought you the Lords of the Underworld, introduces a scorching new paranormal romance series… Gods of War.

Knox of Iviland has spent his life competing in the All Wars, where vicious warriors with supernatural powers fight to the death to claim new realms. One winner takes everything—and all losers die. Enslaved as a child for his ability to control shadows, the most ruthless champion in history will stop at nothing to kill his king. But first he must win the battle for Earth. When a fearsome weapon imprisons every combatant in ice, centuries pass without progress…until she walks in.

Vale London craves a fun arctic getaway with her foster sister before settling down to open a bakery. Street-tough but vulnerable, she is unprepared to find ancient gods escaping a frozen cave—merciless beings who target her when she inadvertently enters their war.

Though Vale is now his enemy, Knox is consumed with lust and a fierce need to protect her. But only one combatant can prove victorious, and he will have to choose: live for freedom, or die for love.

   

Add to Goodreads

 

“I love this world…this is Gena Showalter at her best!”—J.R. Ward, #1 New York Times bestselling author

 

“The Gods of War series is my new obsession.”—Christine Feehan, #1 New York Times bestselling author

  Excerpt: Wearier by the second, Shiloh scrubbed a hand down his face. “This is my first All War. I knew it would be tough, but I am my home’s strongest competitor, and I believed I could do…anything. I was wrong.” “You sound as if you’re eager to die. Good news. I’m happy to help.” “I’m sure you are, but I don’t want to die. I don’t want to kill, either.” “Ah, I see. You’d rather make your people suffer.” Shiloh glowered. For the “privilege” of participating in an All War, a realm’s sovereign had to give the High Council thou­sands of children. The exact number depended on a combatant’s order of elimination. The faster you were eliminated, the more your realm had to pay. But in order to forfeit a war entirely, sovereigns had to hand over even more children. From infancy to the age of eighteen, boy or girl, chil­dren were chattel, commodities raised to be Enforcers. Only the winning realm was exempt. “My people already suffer,” Shiloh said. “Our realm is overcrowded.” Iviland was overcrowded as well, more and more im­mortals born or created every day. New realms were desperately needed. In the beginning, whenever a new one was discov­ered, multiple armies invaded at once. Battles raged, the trespassers hoping to seize control. Violence spread far and wide, ultimately destroying everything, leaving the lands uninhabitable. Under the guise of saving future domains, ruling factions created the High Council and All War—an on­going battle between a single representative from each otherworld, the new realm acting as the arena. In the past few months, the people of Terra had begun fighting back and setting traps. Not a first, but definitely a problem on days like today. The citizens weren’t bound by assembly rules. But then, they had no supernatural abilities and were no match for immortals. Knox had seen no sign of a human army today. Maybe they’d fled in fear? To them, combatants were gods. Knox, they’d nicknamed Loki, the “evil trickster.” A moniker he bore with pride. “When I killed a woman I respected, a part of my soul died,” Shiloh said, pulling him from his thoughts. “Why can’t the realms reach terms without bloodshed?” “Greed.” Why else? Movement at the side of a mountain. Knox slid his gaze across the ice—at last. Zion. A man of six and a half feet, like Knox, with dark hair, wide shoulders and a body honed on the most savage battlefields with no hint of softness. Also like Knox. But unlike Knox, he refused to use the weapons he won. Reasons unknown. The choice angered Knox, even though it aided his cause. Such a waste. He tightened his grip on his most prized possessions—the daggers he’d taken from his first victim. The blades were serrated, hooked at the tip, and had brass knuckle hilts. With a single blow, he could slice, dice and pul­verize. Zion reached the check-in point and spread his arms, all Here I am, come and get me. Embedded in his arms were jewels, each one set in specific patterns, as bold as the man himself. On his hands, a pair of spiked metal gloves able to punch through anything. I want. I take. Locked on tonight’s target. Anticipation resurged and redoubled, burning inside Knox, and growing hotter by the second. Zion was a warrior he would gladly slay. “Come.” Knox jumped from his perch, falling down, down, landing a few yards away from the check-in point. Though the impact jarred him, he walked forward without a hitch in his step, boots crunching in the snow. Shiloh jumped, as well, and hurried to catch up. As they passed the invisible wall that sealed them inside the clearing, Knox experienced a familiar and abhorrent vibration from the top of his head to the soles of his feet. His ability to control shadows had just been neutralized. “So nice of you to join us,” Bane said, his tone as smug and condescending as ever. Like most Adwaewethians, he had pale hair, golden eyes—and a beast trapped within. When the creature took control of his body, his appearance changed. He became a monster, hideous beyond compare, strong beyond compare, and developed an appetite for blood. No one and nothing was safe.


About Gena Showalter:   
Gena Showalter is the New York Times and USA TODAY bestselling author of the spellbinding Lords of the Underworld and Angels of the Dark series, two young adult series--Everlife and the White Rabbit Chronicles--and the highly addictive Original Heartbreakers series. In addition to being a National Reader's Choice and two time RITA nominee, her romance novels have appeared in Cosmopolitan (Red Hot Read) and Seventeen magazine, she's appeared on Nightline and been mentioned in Orange is the New Black--if you ask her about it, she'll talk for hours…hours! Her books have been translated in multiple languages. She’s hard at work on her next novel, a tale featuring an alpha male with a dark side and the strong woman who brings him to his knees. You can learn more about Gena, her menagerie of rescue dogs, and all her upcoming books at genashowalter.com or Facebook.com/genashowalterfans  

Website | Twitter | Facebook | Goodreads

Continua a leggere...